Plumcake alla ricotta e albumi

L’estate sta finendo, si sa. E come sempre il mio cuore giubila all’idea dell’autunno imminente, anche se quest’anno ci sono così tante incognite che è impossibile accoglierlo a cuor leggero.
Cerco di vivere alla giornata e quando il pensiero corre in avanti gli tiro il guinzaglio e mi concentro su altro. Su Dante, fondamentalmente.

I sogni di forni accesi e torte calde e soffici, però, quelli me li tengo e mi ci crogiolo.
Alla prima giornata di caldo meno asfissiante ho acceso il forno e ho preparato un semplicissimo plumcake da colazione, di quelli che piacciono sempre a tutti. In questo caso ancora di più, perché è ultra soffice e umido, delicato e profumato: una carezza.
Anche stavolta ho messo a frutto la mia fissazione di riciclare gli albumi, anche perché questa estate mi sono trovata a provare molte ricette di creme e mousse per una sorpresa che arriverà tra qualche mese, e gli albumi scorrevano a fiumi da ogni parte.
Dentro c’è anche un bel po’ di farina integrale e tanta morbida uvetta, che a me piace moltissimo. Se non siete esimatori dell’uvetta vi voglio bene lo stesso e vi suggerisco di sostituirla con albicocche secche a pezzettini o cubetti di frutta candita. O le classiche gocce di cioccolato, ok.

Se vi interessano altre ricette con gli albumi, in questa pagina ne trovate per tutti i gusti.

Plumcake alla ricotta e albumi

Porzioni: 8       Tempo di preparazione: 15 minuti       Tempo di cottura: 45-50 minuti circa

Ingredienti

130 g di farina 0
80 g di farina integrale
3 albumi (105 g circa)
200 g di ricotta di pecora
120 g di yogurt bianco intero
130 g di zucchero semolato
75 ml di olio extravergine di oliva
80 g di uvetta
2/3 di una bustina di lievito in polvere (10 g)
scorza grattugiata di 1 limone
un pizzico di sale

Mettete l’uvetta a bagno in poca acqua tiepida per 15 minuti.
In una ciotola capiente, mescolate insieme le farine, lo zucchero, il lievito, il sale e la scorza di limone. Unite l’olio, la ricotta e lo yogurt e mescolate con una forchetta fino ad ottenere un composto omogeneo.
Strizzate l’uvetta e aggiungetela all’impasto.
Montate gli albumi e neve non troppo ferma. Incorporateli al primo composto, inziando con una piccola quantità e aggiungendo il resto solo quando quella sarà stata incorporata. Usate una spatola per facilitare l’operazione.
Versate il composto in uno stampo da plumcake foderato con carta da forno e distribuitevi un po’ di granella di pistacchi in superficie. Tracciate un solco in senso longitudinale con un coltello (serve a far “aprire” il plumcake) e cuocete a 180°C per 45-50 minuti circa. Fate la prova stuzzicadenti per verificare la cottura.

Share

You May Also Like

2 comments on “Plumcake alla ricotta e albumi

  1. 15/09/2020 at 17:30

    Questo plumcake ha un bellissimo colore. E poi quella granella e le uvette che si vedono ben sparpagliate sulla fetta mi portano a immaginare una fetta proprio gustosa.
    Ciao Alice!

    • 18/09/2020 at 18:04

      Grazie mille cara Mile! In effetti a me è piaciuto davvero tanto 🙂 Ti mando un abbraccio!

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Ho letto la privacy policy e accetto il trattamento dei miei dati personali in accordo col Dlgs 196/2003.