Bignè salati: tonno e robiola o zucchine e philadelphia

bandiera

Post celebrativo per un importante anniversario: tre anni di lavoro.
Lavoro sicuro, pulito, benedetto. Arrivato proprio quando pensavo che non avrei trovato un tubo ed ero quotidianamente preda dell’angoscia per il futuro. Lavoro che di questi tempi sembra un lusso, mentre dovrebbe essere un diritto.
Ma non è soltanto questo.

Sono tre anni di amicizia. Amicizia giunta inattesa, come un dono, con persone belle e forti dalle quali ho imparato tanto e con le quali il confronto è sempre fecondo e prezioso.
Tre anni di snervo e di scene di ordinaria follia (ma proprio nel senso letterale!), di teneri coniglietti sorprendentemente iperdotati, di paranoie e “ma tu cosa faresti”, di informazioni scambiate e timori condivisi e risate scatenate.

Vi confesso che sono un po’ una fava (come si dice qui a Firenze, con espressione non elegante ma indubbiamente efficace), e dei miei sentimenti ed emozioni probabilmente non emerge granchè.
Ma per questo scrivo. Così almeno – forse – qualcosa arriva.

Perciò il post è dedicato a queste ragazze: persone leali, vivaci, argute, che ogni giorno mi regalano sorrisi e allegria. Le penso una ad una, mentre ridono, ognuna con la propria risata caratteristica: chi sonora e sfrontata, chi acuta e birbantella, chi gutturale e quasi vergognosa, ma tutte pulite e sincere.
Grazie MANFane del mio cuore…e felice anniversario a tutte noi!!

 

bignèsalati6

 

BIGNE’ SALATI (qui l’impasto di base)

Per i bignè al tonno:

  • 240 g di tonno all’olio d’oliva
  • 200 g di robiola
  • 4 filetti di acciughe
  • un cucchiaino di capperi

Scolate quasi tutto l’olio del tonno e passate al minipimer con tutti gli altri ingredienti. Quando il composto è omogeneo riempite i bignè con una siringa o sac-à-poche con beccuccio allungato. In alternativa potete taglaire a metà i bignè e riempirli.

Per i bignè alle zucchine:

  • 300 g di zucchine
  • 240 g di formaggio cremoso tipo Philadelphia
  • 3 foglie di basilico
  • 2 foglie di menta
  • sale e pepe
  • olio evo

Lavate le zucchine, tagliatele a rondelle e fatele cuocere con poca acqua finchè non sono morbide. Aggiustate di sale e di pepe, fatele intiepidire e poi passatele al minipimer con il resto degli ingredienti. Riempite i bignè come sopra.

Share

You May Also Like

5 comments on “Bignè salati: tonno e robiola o zucchine e philadelphia

  1. 27/05/2013 at 14:27

    Buon anniversario di lavoro e di amicizia! 🙂 E’ bello quando è così!

  2. 27/05/2013 at 14:34

    auguri per qesto lavoro e per queste belle amicizie!

  3. 27/05/2013 at 15:51

    Non fosse che di Manfane stiamo parlando… mi verrebbero i lucciconi! Non posso che ricambiare i ringraziamenti, congiungere le dita delle mani e compiacermi mugugnando: “Eccellente…”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *