Fudge ai due cioccolati

Per fortuna la stagione del cioccolato non è ancora finita, perché è un periodo che io ne mangerei a non finire, anche se non so spiegarmene la ragione, se non un’insaziabile golosità.
Che poi chi l’ha detto che in estate il cioccolato non si mangia? Quello fondente si può anche tenere fuori dal frigorifero, tanto non si scoglie, gli altri tipi invece si mettono al fresco e passa la paura. Anche se è vero che in estate in genere ne ho meno voglia, in favore di gelati, yogurt e frullati.

Ma l’estate è lontana e allora avanti col cioccolato. Questi piccoli quadratini sono quello che in Inghilterra e Stati Uniti viene definito fudge, una sorta di cioccolatino fondente, morbido, da sciogliere in bocca.
Uno dei più diffusi è quello al caramello ed è molto comune l’aggiunta di frutta secca. Si fanno in un attimo, serve solo un po’ di tempo di riposo ed è un ottimo regalo da fare agli amici o un perfetto fine pasto per chi non vuole compromettere la linea. A patto che se ne mangi un quadratino solo, però 😉

La ricetta viene dal numero di dicembre 2018 della rivista Delicius e la pubblico in concomitanza con una nuova puntata di Passiamole in rivista, in cui troverete una carrellata di dolci con la marmellata a cui vi consiglio di dare un’occhiata perché ci sono tante ottime proposte!

Intanto io vi lascio la ricetta del fudge e vi ricordo che ne avevo fatto anche uno all’arancia, agli albori del blog. Lo trovate a questo link, se non avete paura di vedere le foto di allora…

Fudge ai due cioccolati

Porzioni: 9 quadratini       Tempo di preparazione: 30 minuti + 2 ore di riposo

Ingredienti

110 g di cioccolato fondente al 50%
75 g di cioccolato bianco
120 g di latte condensato
60 g di mandorle spellate

Tostate le mandorle in una padellina antiaderente per 4-5 minuti, fino a che iniziano appena a scurirsi. Fate raffreddare e tagliatele al coltello, molto grossolanamente.

Fondete a bagno maria 75 g di cioccolato fondente con 60 g di latte condensato. Mescolate fino ad avere un composto omogeneo, poi versatelo in un contenitore di circa  12 x 10 cm precedentemente rivestito di carta da forno. Fate raffreddare, poi riponetelo in frigo per circa un’ora.

Fondete a bagno maria il cioccolato bianco con il resto del latte condensato. Mescolate fino ad avere un composto omogeneo, unite le mandorle e poi versatelo sopra al composto al cioccolato fondente, formando un altro strato. Fate consolidare per un’ora circa.

Fondete il resto del cioccolato rimasto e, con l’aiuto di un cucchiaino, formate delle righe sopra al fudge. Aspettate 15 minuti, poi tagliate a quadretti e servite.

Share

You May Also Like

6 comments on “Fudge ai due cioccolati

  1. 25/02/2019 at 14:56

    Come si può resistere a questa meraviglia?? Non c’è una stagione che non sia adatta al cioccolato, quando è così invitante! Ciao.

    • 01/03/2019 at 23:43

      Per me è proprio così 😉
      Grazie Antonella!

  2. 26/02/2019 at 13:27

    Davvero golosa! Facilissima e da leccarsi i baffi! E comunque.. le foto di allora non sono affatto brutte, quindi non crearti problemi, sei sempre al top!

    • 01/03/2019 at 23:43

      Ma grazie Sonia!! Sì, davvero semplice e di effetto…quelle ricette da fare e rifare 😉

  3. 27/02/2019 at 21:37

    Sono senza parole O:

    • 01/03/2019 at 23:44

      🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Ho letto la privacy policy e accetto il trattamento dei miei dati personali in accordo col Dlgs 196/2003.