Crostata con farina di castagne e confettura speziata

Ecco, come promesso, dove è finita la confettura di carote e zucca del post precedente.
In una semplicissima crostata, con l’unica particolarità che la frolla è la più buona del mondo, fatta con farina di castagne, naturalmente dolce e sapida, che ha letteralmente fatto impazzire tutti quelli che l’hanno assaggiata.
Oggi va così, poche parole e spazio a questa crostata dai sapori e dai colori autunnali, che per me è la condensazione di quanto di bello c’è in questo mese di novembre.

Costata con farina di castagne

Porzioni: 10       Tempo di preparazione: 40 minuti + 2 ore di riposo       Tempo di cottura: 40 minuti circa

Ingredienti

220 g di farina castagne
80 g di farina 00
1 uovo + 1 albume
140 g di burro
90 g di zucchero a velo
un pizzico di sale
circa 300 g di confettura

Setacciate le farine con lo zucchero a velo. Unite il burro freddo a dadini e il sale e lavorate l’impasto con le dita fino ad ottenere un composto bricioloso e slegato.
Unite l’uovo e l’albume leggermente sbattuti e lavorate quel tanto che basta per far stare in sé l’impasto.
Compattatelo in una palla, appiattitela, avvolgetela nella pellicola e mettetela in frigo per almeno 2 ore.

Togliete la pasta dal frigo 15 minuti prima di lavorarla.
Stendetela con un mattarello allo spessore di 3 mm e foderatevi uno stampo, precedentemente imburrato, del diametro di 22 cm (così ne rimane a sufficienza per la decorazione sopra). Stendete nuovamente i ritagli di frolla con il matterello e ritagliatevi delle strisce o delle formine che userete per la decorazione finale. Se la frolla si fosse ammorbidita troppo, rimettetela in frigo prima di lavorarla.
Distribuite la confettura nel guscio di frolla, disponetevi sopra le decorazioni e mettete in freezer per 20 minuti circa: in questo modo la frolla manterrà la sua forma.
Cuocete a 180°C per 35-40 minuti circa, fino a che la superficie non inizia a colorirsi.

Note:

  • in questa frolla la quantità di farina di castagne è decisamente elevata perché io la adoro, letteralmente. Se volete un sapore più delicato potete diminuirla in favore della farina 00, basta che la somma risulti 300 g.

Share

You May Also Like

6 comments on “Crostata con farina di castagne e confettura speziata

  1. 15/11/2018 at 14:56

    Oh mamma mia è di una bellezza stratosferica e posso solo immaginare quanto sia buona, mi attira un sacco anche la marmellata che hai fatto 🙂 buon pomeriggio!

    • 18/11/2018 at 16:00

      Grazie mille Ely! Mi fa davvero piacere…buona domenica a te 🙂

  2. 15/11/2018 at 17:11

    solo una parola: capolavoro.
    sapori autunnali, colori favolosi e degli intrecci che io mi posso solo sognare. per non parlare della perfezione delle tue foto… bravissima, davvero!

    • 18/11/2018 at 16:05

      Ma grazie Tiziana, di cuore! Comunque non è poi così difficile, con il trucco di tenere un po’ la frolla in frigo tutto diventa più semplice 😉 Grazie ancora e buona domenica!

  3. 16/11/2018 at 12:01

    Ti comunico che replicherò questa frolla in meno di un attimo. La confettura no, mi ci vuole un po’ troppo, magari più avanti. Però il tutto come sempre è meraviglioso! .

    Ciao tesoro

    • 18/11/2018 at 16:06

      Grazie cara Patty! Un bacio grande e buon lavoro con la tua attività 😉

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *