Insalata di lenticchie, spinaci e pecorino con pesto di pomodori secchi

Questa è la stagione più bella.
Lo so, ho sempre detto che la mia stagione preferita è l’autunno, ma quest’anno la stagione più bella è adesso. Almeno finché non arriva l’autunno.

Non so spiegarmi il perché di un tale ribaltamento, ma questa primavera mi ha colta di sorpresa, una primavera  arrivata in anticipo e con forza, a ridosso di un lungo periodo di pioggia che iniziava ad ingrigire anche me.
All’improvviso si è palesato un aprile baldanzoso e sicuro di sé, un aprile cui ti affideresti ad occhi chiusi, pregandolo che rimanga per tutta l’estate, senza cedere il posto agli altri mesi. Una forza gioiosa che mi ha spalancato le finestre di casa e ha fatto pulizia dei panni pesanti, che mi saluta con l’ondeggiare dei glicini alla brezza della sera e mi incanta con spettacoli di prati tappezzati di minuscoli puntolini bianchi e gialli, come piccoli spilli profumati.
Mi sento una brama di luce, di sole e di aria aperta come non provavo da tempo. Vorrei stare fuori la sera e godere del fresco, fare cene al chiaro di luna, passeggiare lentamente, guardandomi intorno per assaporare ogni minuzia di questa natura cui rubiamo sempre più spazio, e che a volte invece mi sembra essere l’unica cura possibile.

E forse questa brama, questo dolce desiderio è il ricordo di un aprile passato, caldo e fiducioso come pochi, carico di speranze e spettatore di una delle sorprese più belle della mia vita. E ogni anno, quando viene un aprile così, sento rinnovata tutta la felicità di allora che si riflette nella felicità di adesso e le dà profondità. E mi viene solo da dire: “che bello!”.

Ma, come sempre, il mio non è che un sogno di quel che fu, perché aprile è già partito, lasciando petali di fiori appassiti, ricordi di miele e uno sguardo che cerca di spingersi lontano.

Per accogliere maggio ho scelto un piatto semplicissimo e sano, per quelli che con i primi caldi hanno meno voglia di accendere i fornelli. Un’insalata di lenticchie, con il pecorino con caglio vegetale dei miei amici del Fiorino, così che diventa un piatto adatto anche ai vegetariani.

Insalata di lenticchie, spinaci e pecorino con pesto di pomodori secchi

Porzioni: 2       Tempo di preparazione: 15 minuti       Tempo di cottura: 25 minuti circa

Ingredienti

per il pesto di pomodori secchi
40 g di pomodori secchi
50 ml di olio extravergine di oliva
1 cucchiaio di succo di limone
1/2 cucchiaino di peperoncino in polvere
1 spicchio d’aglio
erba cipollina (facoltativa)

Scolate i pomodori dall’olio di conserva, tagliateli a pezzetti e metteteli nel bicchiere del frullatore a immersione. Sbucciate lo spicchio d’aglio, dividetelo a metà e strusciatelo sulla pareti dello stesso bicchiere. Unite il peperoncino, l’erba cipollina tagliuzzata, il succo di limone e iniziate a frullare, aggiungendo l’olio a filo. Se volete il pesto più fluido, unite altro olio.

per l’insalata di lenticchie
140 g di lenticchie
150 g di spinacini freschi
80 g di pecorino semistagionato con caglio vegetale Il Fiorino
3 o 4 cucchiai di pesto di pomodori secchi

Mettete le lenticchie in una pentola di acqua fredda, portate a bollore e cuocete con il coperchio appena sollevato per 20′ circa. Scolatele e passatele sotto l’acqua fredda.

Sbollentate gli spinacini per 2′ in acqua bollente, poi scolateli e strizzateli bene.
Tagliate il pecorino a cubetti.

Mescolate le lenticchie con gli spinaci e il pecorino, condite con il pesto di pomodori secchi e fate riposare almeno 2 o 3 ore prima di servire.

Note:

  • l’insalata può anche essere consumata subito, ma se la lasciate riposare qualche ora i sapori avranno modo di amalgamarsi e il pecorino di ammorbidirsi un po’, risultando ancora più gustoso.
Share

You May Also Like

3 comments on “Insalata di lenticchie, spinaci e pecorino con pesto di pomodori secchi

  1. 02/05/2018 at 16:47

    Da questa mattina che visualizzo su instagram questo ottimo piatto di legumi, bellissimo e soprattutto idea sfiziosa quella di preparare le lenticchie come insalata fredda. Noi le mangiamo quasi sempre come zuppa.
    Segno ricetta!!!

    • 03/05/2018 at 22:14

      Io le lenticchie le mangerei in ogni modo! 😀
      Grazie Federica, un abbraccio!

  2. 05/05/2018 at 09:37

    Alice mi leggi nel pensiero! Io amo i legumi, in particolare le lenticchie e adoro queste insalate. E la brama di sole e di aria ce l’ho anche io!!!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *