Cake alla zucca, olio extravergine e noci

Ora che è passata la follia collettiva di Halloween e sono tutti dentro a quella del Natale, posso anche pubblicare in pace il mio plumcake alla zucca. Che poi continuiamo ormai a chiamarli plumcake anche se non ci sono le “plum” (prugne) originarie…forse dovremmo solo chiamarli cake, ma allora verremo accusate di anglicismi deliberati e reiterati. Ma del resto torta non va bene, perché la forma è proprio quella del plumcake…aiuto. Facciamo che non lo chiamiamo, lo cuciniamo e basta, per non sbagliare.

Il dolce sè per sè non ha nulla di straordinario, se non che è sano e semplice, solo un altro di quei dolci da colazione che mi piacciono tanto. E che a casa mia durano sempre troppo poco.

Ho usato una zucca mantovana, per questo il colore vira sul senape piuttosto che sull’arancio. La consistenza è piuttosto umida, il sapore non eccessivamente dolce. Se vi dura più di un paio di giorni vi consiglio di conservarlo in frigo, visto che la quantità di polpa di zucca è elevata.

plumcake zucca-1

Cake alla zucca, olio extravergine e noci

Porzioni: 10       Tempo di preparazione: 20′       Tempo di cottura: 1 h e 15′ circa

Ingredienti

250 g di zucca mantovana cotta (circa 500 g di polpa di zucca cruda)
180 g di farina (per me, tipo 1)
3 uova medie
180 g di yogurt bianco
80 g di olio di oliva leggero
90 g di zucchero
60 g di noci sgusciate
1 cucchiaino e 1/2 di lievito
un pizzico di sale
un pizzico di noce moscata e pepe bianco (o, se preferite, cannella)

plumcake zucca-3

Tagliate la polpa di zucca a pezzetti, disponetela su una teglia rivestita di carta da forno e infornatela a 200° per 20′ circa o fino a quando non è tenera. Passatela al mixer e tenete da parte.
In una terrina, setacciate insieme la farina e il lievito, unite il sale e le spezie che avete scelto e tenete da parte.
In una terrina capiente, sbattete insieme le uova con lo zucchero con una forchetta, poi unite la polpa di zucca, lo yogurt e l’olio, amalgamando il tutto. Unite la farina, incorporandola con una forchetta e infine le noci spezzettate.
Versate il composto in uno stampo da plumcake rivestito di carta da forno e infornate a 180°C. Dopo mezz’ora abbassate la temperatura a 170°C e continuate a cuocere per altri 45′ circa. Per verificare la cottura, inserite uno stuzzicadenti nel plumcake: dovrà uscire asciutto.

plumcake zucca-2

Note:

  • io ho fatto 2/3 della dose e ne sono venuti fuori due mini plumcake (dimensione stampi: 6 x 13 cm, h 5 cm). In questo caso sono bastati 45-50′ di cottura.

 

Share

You May Also Like

4 comments on “Cake alla zucca, olio extravergine e noci

  1. 05/12/2017 at 09:16

    Apprezzo questa tua anarchia deliberata riguardo alle mode, ai trend e alle aspettative del web. Un po’ come quando io pubblicavo le decorazioni natalizie in luglio… applausi per questo tortino a forma di plumcake.

    • 10/12/2017 at 22:58

      Be’, tu sei stata ancora più anarchica di me! 😀
      Grazie Viv, un abbraccio!

  2. 05/12/2017 at 18:22

    Sìsì io “sono del partito” del “facciamo quel che ci sentiamo” e finchè ce nè godiamo della zucca! Ma sai che io nel retrocranio ho in mente un dolce alla zucca da fare?! Speriamo in bene. Un abbraccio Alice!

    • 10/12/2017 at 23:00

      Ma infatti…almeno qui…facciamo quel che ci pare 😀
      Sono certa che verrà fuori una meraviglia…aspetto di vederla 😉

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *