Cestini di parmigiano con crema di carciofi

Cosa c’è di più bello che cucinare per le persone alle quali si vuole bene?! Per me poche cose eguagliano questo piacere, perchè al gusto di stare in cucina si accompagnano il pensiero di quando gli ospiti assaggeranno le pietanze, la speranza che gli siano gradite, la dedizione con cui le preparo.

Questi cestini di parmigiano, semplici e gustosi, mi erano stati appositamente richiesti da mia mamma; quale occasione migliore di un pranzo con le fantastiche donne della mia famiglia per farglieli assaggiare? Peccato che non eravamo proprio al completo…ma rimedierò presto con un nuovo invito!

Come ripieno ho scelto i carciofi, che sono tra le mie verdure preferite di questa stagione, ma il parmigiano si presta a moltissimi accostamenti.

CESTINI DI PARMIGIANO CON CREMA DI CARCIOFI

  • 80 g di parmigiano grattugiato
  • 4 carciofi
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio extravergine d’oliva
  • aceto balsamico (facoltativo)

cestini1

Per i cestini:

Distribuite 20 gr di parmigiano (circa 2 cucchiai) in un padellino antiaderente, appiattendolo fino a dargli una forma circolare e fate cuocere a fiamma non troppo alta per 5-6 minuti. Quando è sufficientemente rappreso (ma non rinsecchito!), giratelo con l’aiuto di una spatola e fatelo cuocere per pochi secondi sull’altro lato. Poi toglietelo dal padellino e dategli la forma di un cestino appoggiandolo sul fondo di un bicchiere capovolto e premendolo con la mano per alcuni secondi. L’importante è che il parmigiano non sia troppo cotto (non si deve colorire, per capirci) altrimenti si romperà invece di piegarsi.

Per il ripieno:

Pulite e lavate i carciofi (qui la spiegazione della tecnica perfetta), tagliateli in 4 quarti e poi ancora in striscioline sottili. In una padella, fate scaldare due cucchiai d’olio con l’aglio diviso a metà, poi rimuovete l’aglio e versatevi i carciofi. Fate cuocere per circa 20 minuti, coperto e a fuoco medio, aggiustando di sale. Una volta che i carciofi sono teneri lasciateli raffreddare e poi frullateli con il minipimer, aggiungendo un goccio di latte.
Dopo di che, io li ho lasciati nature, ma per ottenere una vera crema potete aggiungere un po’ di ricotta (oppure, se proprio volete farvi male, mascarpone o panna).
Distribuite il composto nei cestini al momento di servire in tavola, così che rimangano croccanti. Guarnite con grissini e, se volete, con qualche goccia di aceto balsamico.

Share

You May Also Like

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *