Che ultimamente io abbia una fissazione per le confetture, credo che ormai sia noto a tutti. More e mirtilli si sono trasformati in dolci barattoli da regalare alle amiche o da conservare per le crostate invernali e a breve sarà la volta dell’uva e dei fichi. Ovviamente mi piace fare conserve con i frutti spontaneiContinue reading

1
Share

Mi piacciono le cene di soli stuzzichini. Fosse per me farei sempre cene di assaggi, tante portate diverse proposte in piccole porzioni. Un solo piatto, per quanto buono, mi stanca presto perché il palato si assuefa facilmente ad un gusto e dopo i primi bocconi si mangia meccanicamente, senza più sentire i sapori di quelloContinue reading

4
Share

Forse non è un caso che una delle parole più spesso associate al mio modo di essere è semplicità. Temo di avercela stampata in fronte, a mia insaputa. Sembra pervadere tutto quello che faccio. A volte coltivo sogni di originalità, di ridondanza, di estro. Immagino e creo nella mia fantasia. Ma poi, torno sempre lì.Continue reading

5
Share

Uno dei lati positivi del blog è che mi ha permesso di scoprire tante preparazioni che prima ignoravo. Sfogliare riviste, seguire gli altri account, compare libri: tutto concorre ad arricchire l’elenco di ricette che posso dire di aver provato almeno una volta. Una volta e poco più, visto che cambio sempre, per curiosità di provareContinue reading

9
Share

Di bambine letterarie ce n’è un’infinità, ma due sono quelle che mi hanno totalmente conquistato fino ad ora. La prima è la piccola Scout del Buio oltre la siepe, il cui serio candore rimane insuperato e insuperabile. La seconda, a sorpresa, l’ho incontrata in un giallo di Alan Bradley “The sweetness at the bottom ofContinue reading

7
Share

Da tempo avevo letto di crostate farcite con panna cotta, e non avevo ancora provato. Poi, pochi giorni fa, ho visto questa torta di Giuliana, che non solo era farcita con la panna cotta ma aveva anche un guscio senza cottura, come quello delle cheesecake, a base di biscotti e burro fuso. L’occasione di unaContinue reading

7
Share

Bello avere un blog, bellissimo. Ma inizia a diventare stressante. Anzi, lo è già diventato, e me ne dispiace, perché dovrebbe essere uno spazio di svago, di divertimento, di creatività, tutto tranne che stress. Il fatto è che vedo così tante ricette che vorrei provare, mi vengono in mente così tante foto da fare, cheContinue reading

6
Share

Per mesi ho visto su Instagram miriadi di “sbriciolate”, ossia torte a base di una pasta frolla che non si stende con il mattarello, ma semplicemente si lavora con le dita fino ad ottenere un composto a grosse briciole e poi si distribuisce a manciate nella teglia. Tra i due strati, frutta fresca, marmellata, crema,Continue reading

9
Share

Sono appena tornata dalla montagna e già sogno il mare, il che, per me, è inconsueto. Ma non sogno un mare qualsiasi, sogno il mare della Grecia. Non spiagge assolate tappezzate di bagnanti chiassosi, ma il mare divino di Omero, visto dall’alto delle montagne, lontano, immenso e potente, scintillante e misterioso. Non so perché quest’annoContinue reading

8
Share

Pochi giorni fa sono stata a Bologna. La conoscevo, ci ho anche vissuto qualche mese. Ma non la ricordavo così. Sarà stata la compagnia, sarà stato che avevo bisogno di una pausa, ma ne sono rimasta incantata. Una bellezza quieta, un po’ sciupata, senza smalto. Una bellezza mai sbandierata, ma che esiste ad ogni passo.Continue reading

4
Share

Siamo nei mesi in cui a Firenze si incontrano turisti ovunque, ancora più del solito. Non parlo del caos delle vie centrali che più centrali non si può, ma delle stradine appena laterali un po’ meno frequentate. Qui i turisti si aggirano più cauti, curiosi di quello che troveranno alla svolta successiva. Coppie tranquille cheContinue reading

6
Share

A volte basta un particolare trascurabile per cambiare l’aspetto di una stanza. Una persiana senza una stecca, per esempio. Da quella fessura entra un piccolo fascio di luce che sorprende l’occhio, rompe la regolarità delle linee, crea uno scarto che attira l’attenzione. A volte davvero basta una piccola sfumatura, e tutto a un tratto laContinue reading

7
Share