Cinquanta anni fa. Una strada imbiancata di neve, i passanti allegri a imbacuccati, i piccoli negozi con le vetrine illuminate a festa. Sui ripiani sono in mostra leccornie che compaiono solo nel periodo natalizio: frutta di marzapane, torroni, panpepati, marron glacè. E le scorze d’arancia candite ricoperte di cioccolato. Il bambino le osserva da dietroContinue reading

11
Share

C’è un nuovo arrivato in casa Panelibrienuvole! No, niente figli, ma un nuovo utensile che mi aiuterà nelle mie quotidiane fatiche culinarie. Si tratta della Crock-Pot, la prima e originale slow cooker, ossia una pentola elettrica che cuoce a  bassa temperatura, in maniera lenta e costante. Negli Stati Uniti è un must sin dagli anniContinue reading

5
Share

È un calendario artigianale, con foto, ricette e impaginazione fatte in casa, e con la voglia di arrivare in tante cucine d’Italia. Tante…diciamo alcune, almeno. Il tema è la cucina di stagione, ogni mese è dedicato ad un prodotto specifico, che viene usato nella ricetta. Davanti trovate la foto del piatto finito e dietro quellaContinue reading

7
Share

La ricetta di oggi sono dei frollini al grano saraceno farciti, ma prima vi aspetta un pistolotto. Perché ci risiamo: si avvicina il temuto periodo dei regali di Natale. Che poi non sarebbe esattamente questo lo spirito con cui approcciarsi alla santa festa, ma il delirio consumistico di cui siamo ormai preda me la fa vivereContinue reading

4
Share

La mia idiosincrasia per il fritto credo che sia ormai ben nota. Non nel mangiarlo, perché in realtà mi piace molto, ma nel farlo. Innanzitutto non sopporto l’odore, mi sembra che mi resti attaccato addosso per secoli. E poi ho sempre il terrore di non farlo bene, che non venga bello asciutto e risulti quindiContinue reading

4
Share

Mi frullava in testa dall’estate e non vedevo l’ora che fossero disponibili i primi cachi per provare. Il curd è una crema coagulata a base di uova, burro e zucchero, tipica della tradizione anglosassone. Il più classico è quello al limone ed è anche il primo che ho provato sei anni or sono, agli alboriContinue reading

6
Share

Anche questo lunedì sono ospite della rubrica Passiamole in rivista di Mag about Food. Si parla di Thanksgiving, il Giorno del Ringraziamento americano e troverete tante idee festose e fastose per celebrare al meglio una ricorrenza importante. Magari potete già prender qualche spunto per Natale 😉 Il mio contributo sono questi cavoletti di Bruxelles conContinue reading

3
Share

Ecco, come promesso, dove è finita la confettura di carote e zucca del post precedente. In una semplicissima crostata, con l’unica particolarità che la frolla è la più buona del mondo, fatta con farina di castagne, naturalmente dolce e sapida, che ha letteralmente fatto impazzire tutti quelli che l’hanno assaggiata. Oggi va così, poche paroleContinue reading

5
Share

Nella vita possono accadere tante cose: eventi che ci fanno sentire euforici, disperati, soddisfatti, scontenti, lieti, malinconici. Ma, alla fine dei conti, le peggiori complicazioni nascono da una cattiva gestione momenti di nulla, come li chiama Enrica. I tempi morti, insomma, quelli che distinguono la vita vera dai film. Quante giornate, settimane, mesi, in cuiContinue reading

2
Share

Ci sono ricette che avrò fatto mille volte, eppure non appena mi cade l’occhio su una versione leggermente diversa, mi vien voglia di provarla. Si tratta essenzialmente di muffin, plumcake, torte di mele. Cose semplici, quasi banali per un blog di cucina, eppure mi richiamano così tanto l’idea di casa, di comfort, di rassicurazione cheContinue reading

5
Share

Altro esperimento di panificazione, sempre con lievito di birra e con le mie scarse nozioni. Dovrei mettermi a studiare un po’ prima di cimentarmi con i lievitati, ma le scuole di pensiero sono così tante e i manuali infiniti e non sempre di facile comprensione che alla fine non so dove sbattere la testa eContinue reading

2
Share

Ieri mi è tornata in mente una situazione risalente a quasi trent’anni fa e alla quale non avevo pensato per lungo tempo. La cosa divertente è che si è affacciata alla mia coscienza attraverso un’immagine mentale palesatasi all’improvviso, mentre ero distesa a faccia in giù sul tappetino della palestra a fare flessioni. Quando si diceContinue reading

3
Share