Finalmente autunno, si può dire? Che poi, fino ad ora di autunno abbiamo visto ben poco, le giornate sono state calde e soleggiate, come si conviene a un buon settembre. Ma l’aria mattutina è più fresca e la luce è tornata ad essere quella morbida e avvolgente che tanto amo e sono certa che ottobreContinue reading

4
Share

Quest’anno non sono riuscita a fare un calendario come quello pubblicato per il 2019. A dire il vero, non ho nemmeno provato. Forse era passato l’entusiasmo, forse avevo tanti altri lavori/progetti per la mente e quello è passato in secondo piano. Certo, nulla toglie di poterlo comunque realizzare con alcune delle foto fatte in quest’anno,Continue reading

3
Share

I matrimoni a luglio. Perché? Parliamone. Capisco che tutti vorrebbero essere certi di avere una giornata serena e senza pioggia, ma non è che 40 gradi all’ombra e un tasso di umidità degno dei tropici siano garanzia di una festa riuscita, anzi. Se va bene tutti vi malediranno per averli costretti a vestirsi, pettinarsi, truccarsiContinue reading

4
Share

Di torte salate non ce n’è mai abbastanza. Per anni le ho disdegnate e in questo stesso blog non ce ne sono moltissime. Ma ho intenzione di recuperare il tempo perduto. Anzi, “avrei”, perché tanto poi subentra sempre qualche altre idea/ricetta che passa davanti ai vecchi propositi. Però almeno questa quiche agli asparagi sono riuscitaContinue reading

5
Share

La bella stagione sembra davvero arrivata e a me viene subito voglia di fare lunghe passeggiate, osservare gli alberi da frutto con i loro fiori soffici e arricciati, spiare il sole dall’ombra di un albero e fare pic nic su un prato. L’associazione immediata con il pic nic è la torta salata, comoda da portareContinue reading

7
Share

Mi sfogo finché posso, per tornare al tema dell’ultimo post. Ossia, non dò tregua al forno. Ci provo a starne lontana, ma è più forte di me. E poi, non è un’ironia del destino che pane e focacce vengano meglio proprio con le temperature miti di questi giorni, quando la lievitazione è facilitata? Così hoContinue reading

5
Share

Che regalo, essere di nuovo insieme su quel pontile, io e te. In un dopo pranzo di sole, mi passi a prendere e andiamo al nostro lago, su quel pontile che ha sentito tante confidenze, e ha intuito altrettante cose non dette. Con il lago a cullarci, proprio come tanti anni fa, ma con unContinue reading

5
Share

Qui l’orgoglio subisce un duro colpo. Perché nella Toscana dei mille campanili, dove da un paesino all’altro cambiano i modi di chiamare uno stesso piatto, cambiano accenti, proverbi, ingredienti, aromi e cotture, una delle ricette più care della mia infanzia, toscana non è. Chiusi, il mio paese, è così vicino all’Umbria da esserne contaminato inContinue reading

12
Share

Pensavo che a questo punto avremmo già avuto qualche pic-nic all’orizzonte, e invece sembrano una lontana fantasia. Si dice che marzo è pazzerello, ma mi sembra monotono, più che altro. Acqua, acqua e ancora acqua, che scende dal cielo e non accenna a smettere. Amo l’autunno e non disdegno l’inverno, ma quel che più miContinue reading

8
Share

Click to translate Questo post doveva avere un’altra introduzione, che è stata inevitabilmente rimandata: lo scorso weekend c’è stato il primo raduno dell’MTChallenge e oggi i pensieri non possono tornare che lì. Chi bazzica queste pagine sa che l’MTChallenge è una sfida mensile, dove il vincitore in carica sceglie il tema per il mese successivo, in genere unaContinue reading

0
Share

Due ricette burrose a fila!! Be’, per l’MTC questo ed altro. Questa famiglia virtuale allegra e mezza matta mi piace sempre di più, e ad ogni nuova sfida rimpiango il tempo perso e le tante occasioni mancate. Ma prima o poi mi cimenterò con le ricette delle edizioni che ho perduto (solo 41)…è un punto d’onore!Continue reading

0
Share

Click to translate Da tempo avevo visto questa pasta per torte salate, validissima alternativa alla pasta matta, alla brisè e alla pasta da quiche. La particolarità è l’olio d’oliva al posto del burro e la semplicità di preparazione: solo 3 ingredienti e 5 minuti. Si può usare subito, senza bisogno di farla consolidare in frigo edContinue reading

0
Share