Ormai si verificano sempre più spesso truffe e contraffazioni in campo alimentare e se – nel mio piccolo – posso essere utile a fare chiarezza su alcuni prodotti, ne sono felice. Il caso del pomodoro camone, ad esempio, è emblematico di come un nome ormai famoso come quello del camone sia utilizzato per prodotti cheContinue reading

6
Share

Già anni fa avevo pubblicato la tartiflette, un piatto francese introdotto negli anni Ottanta per promuovere il formaggio Reblochon e poi rimasto nel menù nazionale. E a leggere gli ingredienti, si capisce bene il perché: patate, formaggio, tante cipolle e una buona dose di pancetta…a chi non piacerebbe?! Stavolta ho deciso di modificarlo un po’Continue reading

2
Share

Che ristrutturare casa non fosse uno scherzo lo sapevo, ma fino a un mese fa ignoravo quante e quali cose ci fossero da decidere. Soprattutto se si è totalmente ignoranti in materia di arredamento come me (per non parlare di aspetti tecnici come quelli idraulici o elettrici). Quando abbiamo firmato il contratto per la casa,Continue reading

7
Share

Di torte salate non ce n’è mai abbastanza. Per anni le ho disdegnate e in questo stesso blog non ce ne sono moltissime. Ma ho intenzione di recuperare il tempo perduto. Anzi, “avrei”, perché tanto poi subentra sempre qualche altre idea/ricetta che passa davanti ai vecchi propositi. Però almeno questa quiche agli asparagi sono riuscitaContinue reading

6
Share

La litania è sempre la stessa: bisogno di disintossicarsi. Ma, al tempo stesso, nessuno ha voglia di patire la fame, né tanto meno di punirsi con piatti sconsolanti. E allora arrivano in nostro aiuto la insalate, che servono sia a riciclare gli avanzi che a fornire pasti leggeri e al tempo stesso sazianti. La miaContinue reading

2
Share

Lo so che presto arriverà quel momento. È un dramma annunciato, quello che si ripete ogni estate. Il caldo torrido di Firenze è in agguato, e vivo ogni giorno di temperature ancora miti come una benedizione. Non sto scherzando, l’estate fiorentina mi ha sconvolto sin dal primo anno che ho passato qui, in quella casa all’ultimoContinue reading

4
Share

Dico jacket potatoes e la mente va in automatico all’insegnante di inglese del ginnasio. Non so se fosse fissato con questo piatto o se è rimasto impresso a me per qualche motivo particolare, sta di fatto che il collegamento è immediato. A quei tempi, però, l’inglese mi risultava decisamente indigesto: credevo di essere innamorata delContinue reading

13
Share
sartù-di-riso

Come al solito, tanta paura per niente. Va be’, proprio niente no, perché il sartù non è esattamente una sciocchezzuola a mangiarsi, ma il prepararlo è stato più semplice del previsto. Certo, facile parlare ora, dopo il batticuore al momento di sformarlo che nemmeno la vista del primo amore, o la mano che tremava alContinue reading

4
Share
tartiflette

Avevo già fatto la tartiflette in passato. Era poco fotogenica e non raggiunse la soglia della pubblicazione, ma era buona, tanto. Buona come solo un piatto a base di patate, cipolle e formaggio può essere. Non certo raffinata, ma anche al piatto più contadino basta affibbiare un nome francese e come per incanto si trasformaContinue reading

8
Share
Insalata-avena-rucola-ceci-croccanti

È arrivato al tramonto della vita ormai, in un declino lento ma inesorabile. Non sono triste, però, piuttosto quasi incredula al ricordo del suo vigore giovanile, dell’entusiasmo travolgente, della sua proverbiale cocciutaggine, motivo di risa e di scherzi tra amici e parenti. Stento a credere che sia lo stesso che oggi avanza lentamente, metro per metro. MiContinue reading

3
Share