La pastiera. Un classico della tradizione pasquale napoletana che qui in Toscana non è particolarmente diffuso. Non sono molti quelli che l’apprezzano, in parte a causa del caratteristico aroma di fiori d’arancio, che è così particolare da essere apprezzato da poche persone, ma in parte – credo – perchè è difficile trovarne una fatta davveroContinue reading

7
Share

È tornato il tempo delle fragole, pare. Confesso che al naturale non hanno un grande richiamo su di me, ne mangio una o due e poi sono a posto. Molto meglio le ciliegie, per quanto mi riguarda. Invece mi piacciono moltissimo nei dolci, forse per quel loro sapore acidulo che si sposa magicamente con gliContinue reading

6
Share

Ci sono dolci classici, dolci della tradizione, che mi piacciono tanto e che pure non ho mai fatto. Non me ne spiego bene la ragione, forse perché spesso prevale la curiosità di provare ricette nuove, in cui ci sia un po’ di creatività e di apporto personale. Oppure l’urgenza di rifare una ricetta particolarmente bellaContinue reading

3
Share

Mi sono resa conto, mentre cercavo un dolce da fare per il giorno di Natale, che in questo blog ci sono pochi dolci delle feste. Sarà che a casa mia alla fine preferiscono tutti cose semplici, io per prima. Eppure mi piacciono tanto quelle torte a strati, imponenti e decorate, che fanno subito festa. IlContinue reading

4
Share

L’autunno non è solo foglie secche, tè e torte di mele. L’autunno è anche il ritorno del cioccolato. Sebbene sia solita mangiarlo anche d’estate, non mi viene voglia di usarlo per i dolci. Anche perché i dolci al cioccolato non sono certo i miei preferiti. Ma quando si tratta di portare la torta ad unContinue reading

9
Share

Ho scritto questo post poco dopo Ferragosto. Adesso in realtà non ha più molto senso, visto che sembra tornata l’estate piena, ma mi piaceva quella sensazione, e ho deciso di pubblicarlo lo stesso. Sperando che tra poco diventi attuale. . Qualcuno penserà che sono pazza, ma invece qualcuno capirà. Io lo sento già. Il declinareContinue reading

7
Share

Uno dei lati positivi del blog è che mi ha permesso di scoprire tante preparazioni che prima ignoravo. Sfogliare riviste, seguire gli altri account, compare libri: tutto concorre ad arricchire l’elenco di ricette che posso dire di aver provato almeno una volta. Una volta e poco più, visto che cambio sempre, per curiosità di provareContinue reading

10
Share

Da tempo avevo letto di crostate farcite con panna cotta, e non avevo ancora provato. Poi, pochi giorni fa, ho visto questa torta di Giuliana, che non solo era farcita con la panna cotta ma aveva anche un guscio senza cottura, come quello delle cheesecake, a base di biscotti e burro fuso. L’occasione di unaContinue reading

8
Share

Negli ultimi tempi noto in me un timido risveglio dell’interesse per la cultura classica. Quella cultura che ho tanto amato al liceo, tanto da scegliere di studiare archeologia, e della quale proprio all’università ho perso le tracce, scontrandomi con una facoltà molto diversa da quel che mi aspettavo. Ma per fortuna ci sono cose cheContinue reading

4
Share

Ci sono torte che nascono da sole. Vengono fuori già con le parole, tanto per parafrasare una canzone che ha fatto storia. È accaduto così con questa charlotte, nata da un’associazione di idee e subito messa in pratica. Il fatto è che in dispensa avevo ancora una confezione dei biscotti rosa di Reims, prodotti dallaContinue reading

6
Share

Tendo a complicarmi la vita, lo so. E più cerco di sfrondare e semplificare, più finisco preda dei miei contorsionismi mentali. Il bello è che spesso mi incarto per le cose più insignificanti. Come scegliere la torta da fare, per esempio. Prendo in considerazione un’infinità di parametri perché – oh – in fondo, fare torteContinue reading

6
Share
torta al cioccolato con camy cream-ok

L’ho chiamata così perchè se avessi scritto Torta al latte caldo al cacao con Camy cream tutti si sarebbero spaventati. Ma in realtà è ciò che è: una torta al latte caldo al cacao farcita con Camy cream. Cosa sia la Camy cream forse lo sanno anche i muri, ma io non l’avevo mai provata, perché moltoContinue reading

4
Share