Quest’anno la voglia di vacanze è arrivata prima del previsto e ho faticato a aspettare la data stabilita. Ma finalmente ci siamo, non vedo l’ora di godermi questa decina di giorni di relax, anche se al momento non so ancora dove nè come… molto last minute! In ogni caso, l’importante è staccare, prendersi una pausaContinue reading

2
Share

A volte si dice “il tempo delle mele” per far riferimento ad un’età dell’oro giovanile, quando tutto è una promessa, un futuro intatto da sognare e conquistare. Ecco, questa sensazione, questo stato di grazia, io lo associo invece alle ciliegie. Le ciliegie sono le prime avvisaglie dell’estate, sono l’essenza di quel che giugno che era,Continue reading

2
Share

Non so se la primavera si deciderà ad affermarsi prima che arrivi definitivamente il turno dell’estate. Quel che so è che inizio ad aver voglia di ricette più fresche e leggere, di dolci al cucchiaio e di frullati, di tiramisù alla frutta e gelati. L’occasione di soddisfare questa voglia si è presentata sotto le sembianzeContinue reading

5
Share

Poi mi chiedono perché spesso mantengo i nomi inglesi delle ricette. Perché se avessi dovuto tradurlo, questo lemon self-saucing pudding sarebbe diventato un dolce al cucchiaio al limone con la cremina che si fa da sè. Non suona tanto bene, eh? Direi che è meglio lasciarlo in inglese, che oltre ad essere sintetico è anche piùContinue reading

5
Share

Ieri mi è tornata in mente una situazione risalente a quasi trent’anni fa e alla quale non avevo pensato per lungo tempo. La cosa divertente è che si è affacciata alla mia coscienza attraverso un’immagine mentale palesatasi all’improvviso, mentre ero distesa a faccia in giù sul tappetino della palestra a fare flessioni. Quando si diceContinue reading

3
Share

Un dolce con il tartufo. Non sono impazzita, giuro. Fino a poco tempo fa mi sarei meravigliata anche io, poi sono bastati un paio di pranzi da Stefania Calugi, la regina dei tartufi toscani per farmi ricredere. Da lei ho assaggiato dei dessert delizios i completati dal tartufo, progettati ed eseguiti da chef di tuttoContinue reading

5
Share

Fare un dolce “senza niente” non è cosa semplice. Solo le generazioni figlie della miseria ne erano capaci, e non per moda ma per amara necessità. Mi piace recuperare quelle ricette perché le sento vere e anche funzionali alle esigenze odierne ma in maniera naturale, non forzata. Spesso hanno un gusto molto lontano dai piattiContinue reading

5
Share

Che ho voglia di Grecia lo dico da aprile, almeno. Prima c’è stato il galaktoboureko, poi i grissini alla tahina. E poi, ancora, i fagottini di pasta fillo ripieni di crema di melanzane, feta e mandorle. E infine, questa: la melòpita È una sorta di cheesecake a base di miele e mizithra, un formaggio fresco greco,Continue reading

7
Share

Da tempo avevo letto di crostate farcite con panna cotta, e non avevo ancora provato. Poi, pochi giorni fa, ho visto questa torta di Giuliana, che non solo era farcita con la panna cotta ma aveva anche un guscio senza cottura, come quello delle cheesecake, a base di biscotti e burro fuso. L’occasione di unaContinue reading

8
Share

Negli ultimi tempi noto in me un timido risveglio dell’interesse per la cultura classica. Quella cultura che ho tanto amato al liceo, tanto da scegliere di studiare archeologia, e della quale proprio all’università ho perso le tracce, scontrandomi con una facoltà molto diversa da quel che mi aspettavo. Ma per fortuna ci sono cose cheContinue reading

4
Share

La panna cotta non mi ha mai entusiasmato. O perlomeno, non quelle che si trovano comunemente nei ristoranti. Compatte e dense per la troppa gelatina, insapori se non per lo zucchero, accompagnate da insulsi topping ai frutti di bosco o salse al caramello in barattolo. Forse non frequento ristoranti abbastanza buoni, e anche questa èContinue reading

2
Share

    Lunedì, ed è di nuovo Passiamole in rivista, la rubrica di MAG about FOOD che prende in rassegna le migliori riviste di cucina straniere e ne prova le ricette. Stavolta parliamo di Saveurs e Elle à table, due tra le più prestigiose testate francesi. E, nell’imbarazzo della scelta, ho fatto non una ma dueContinue reading

7
Share