La pastiera. Un classico della tradizione pasquale napoletana che qui in Toscana non è particolarmente diffuso. Non sono molti quelli che l’apprezzano, in parte a causa del caratteristico aroma di fiori d’arancio, che è così particolare da essere apprezzato da poche persone, ma in parte – credo – perchè è difficile trovarne una fatta davveroContinue reading

7
Share

Ci sono dolci classici, dolci della tradizione, che mi piacciono tanto e che pure non ho mai fatto. Non me ne spiego bene la ragione, forse perché spesso prevale la curiosità di provare ricette nuove, in cui ci sia un po’ di creatività e di apporto personale. Oppure l’urgenza di rifare una ricetta particolarmente bellaContinue reading

3
Share

Ecco, come promesso, dove è finita la confettura di carote e zucca del post precedente. In una semplicissima crostata, con l’unica particolarità che la frolla è la più buona del mondo, fatta con farina di castagne, naturalmente dolce e sapida, che ha letteralmente fatto impazzire tutti quelli che l’hanno assaggiata. Oggi va così, poche paroleContinue reading

5
Share

L’autunno non è solo foglie secche, tè e torte di mele. L’autunno è anche il ritorno del cioccolato. Sebbene sia solita mangiarlo anche d’estate, non mi viene voglia di usarlo per i dolci. Anche perché i dolci al cioccolato non sono certo i miei preferiti. Ma quando si tratta di portare la torta ad unContinue reading

8
Share

Manca ancora molto, ma già lo sento che si avvicina. A grandi passi, con il suo arancione sgargiante, la simbologia funerea, i teschi, gli scherzetti. E le zucche. Parlo di Halloween, ovviamente. Da sempre il passaggio tra ottobre e novembre è caratterizzato da rituali volti ad esorcizzare il mondo dei morti e l’aldilà:  è ilContinue reading

5
Share

Ho scritto questo post poco dopo Ferragosto. Adesso in realtà non ha più molto senso, visto che sembra tornata l’estate piena, ma mi piaceva quella sensazione, e ho deciso di pubblicarlo lo stesso. Sperando che tra poco diventi attuale. . Qualcuno penserà che sono pazza, ma invece qualcuno capirà. Io lo sento già. Il declinareContinue reading

7
Share

Ancora non ci credo. Sono riuscita a fare una ricetta con i fichi. Anzi a ri-fare, visto che è una nuova versione di questa crostata, che alberga nel blog da tempo immemore. La mia incredulità è dovuta al fatto che amo i fichi alla follia, mi piacciono così tanto che usarli in una ricetta rinunciandoContinue reading

7
Share

È sempre bello tornare nella casa in cui si è stati figli. In qualsiasi stagione, ad ogni ora, le ragnatele di luce ti ricordano chi sei, brandelli di profumi svelano chi sei stato. Tutto è sicuro, qui. Non c’è problema senza soluzione, ogni tessera trova il suo posto. Si è figli per sempre, ma maiContinue reading

6
Share

Per mesi ho visto su Instagram miriadi di “sbriciolate”, ossia torte a base di una pasta frolla che non si stende con il mattarello, ma semplicemente si lavora con le dita fino ad ottenere un composto a grosse briciole e poi si distribuisce a manciate nella teglia. Tra i due strati, frutta fresca, marmellata, crema,Continue reading

9
Share

Ci sono torte che nascono da sole. Vengono fuori già con le parole, tanto per parafrasare una canzone che ha fatto storia. È accaduto così con questa charlotte, nata da un’associazione di idee e subito messa in pratica. Il fatto è che in dispensa avevo ancora una confezione dei biscotti rosa di Reims, prodotti dallaContinue reading

5
Share

I libri di cucina, che passione. Posso passare ore a sfogliarli, perdendomi tra le loro pagine, immaginando sapori, immagazzinando idee e suggestioni. Se avessi soldi e spazio ne comprerei a centinaia, ma i soldi e lo spazio sono limitati, e limitata è pertanto la mia biblioteca gastronomica. La mia amica Betulla mi ha invitato aContinue reading

4
Share

Tendo a complicarmi la vita, lo so. E più cerco di sfrondare e semplificare, più finisco preda dei miei contorsionismi mentali. Il bello è che spesso mi incarto per le cose più insignificanti. Come scegliere la torta da fare, per esempio. Prendo in considerazione un’infinità di parametri perché – oh – in fondo, fare torteContinue reading

5
Share