totally-chocolate-chip-cookies-nigella

Passano i giorni, sale la febbre natalizia, vado in iperventilazione al solo pensiero delle cose da fare e continuo a preparare biscotti. Quelli di oggi sono stratosferici, forse lo dico tutte le volte, non so, ma in questo caso ho avuto seri problemi a smettere. E pensare che non li avrei mai scoperti se non fosseContinue reading

4
Share
Kipferl-biscotti-austriaci-natalizi

Qualche anno fa, la banda dell’MTChallenge (quando io non ne facevo ancora parte) lanciò un tormentone natalizio che suonava così: #bastabiscotti. Lo fecero per reazione alla più trita tradizione natalizia, per lanciare un libro che parlava di tutt’altro, per distinguersi dalla banalità di chi si apriva il blogghino e lo sostentava a suon di biscottiniContinue reading

7
Share
biscotti-panna-nocciole

I chiacchiericci non li sopporto. A volte ho la sensazione che la metà dei mali del mondo nasca da lì. Esagero? Non so. Commenti inutili, osservazioni superflue, insinuazioni sciocche: ne farei un falò, e ci sarebbe di che riscaldare il polo nord per mesi. Si scioglierebbero i ghiacciai, credo. Le cose dette tanto per dire qualcosa,Continue reading

3
Share
ferratelle-abruzzesi

Quest’anno le vacanze le abbiamo fatte in Abruzzo. Terra meravigliosa, di mare e di montagne, di orsi e di lupi, di gente schiva e cortese. Vi racconterò qualcosa in più nel prossimo post, per oggi vi basti sapere che tra i souvenir di viaggio c’era anche questo: un ferro di 1 kg e mezzo lungo 80Continue reading

6
Share

E tre! Mai avevo partecipato ad un MTChallenge con più di due proposte, ma la parola biscotti mi schiude le porte del paradiso e con la sfida diDani e Juri mi sono sentita autorizzata a farne a più non posso. Sono solo triste di aver già sparato tutte le mie cartucce, perché vorrei continuare ancora eContinue reading

1
Share

Esco dal negozio, guardo il telefono e c’è una sua chiamata. Richiamo. “Ciao! Dove sei?” “In centro” “In centro dove?” “Via de’ Cerretani” “Io sono al Campanile di Giotto!” “Ti raggiungo”. E poi potete vederci lì, seduti in una panchina di pietra davanti al carrettino di un venditore di souvenir, nella piazza più maestosa delContinue reading

2
Share

E il tema del mese è…BISCOTTI!!! Tutti i partecipanti dell’MTChallenge saranno felici, ne son certa. A chi mai non piacciono i biscotti? Io ne sono affascinata, da sempre. Il mio primo libro di cucina (e l’unico, per i successivi vent’anni) insegnava a fare biscotti semplici e al tempo stesso impeccabili, con splendide illustrazioni e guide passo-passo. Avrei dovutoContinue reading

2
Share

Domani si festeggia l’anniversario dell’Unità d’Italia, il 155esimo, e il Calendario del Cibo Italiano gli dedica un’intera settimana di festeggiamenti, con tante ricette che provengono da ogni parte dello stivale. Perché la cucina italiana non è una ma poliedrica, sfaccettata, localistica, e anche nell’unità del Paese ha mantenuto queste caratteristiche. Per saperne di più, viContinue reading

3
Share

Tranquilli, non è uno scioglilingua. E’solo un dubbio sul nome di questi biscotti, per i quali solo io posso farmi di questi problemi. Il resto del mondo li mangia a piene mani, con mugolii di piacere e occhi ricolmi di gioia. Io, intanto, spulcio il web alla ricerca della loro denominazione originale. Merito di avermi fatto scoprireContinue reading

3
Share

Ho conosciuto gli speculaas (o speculoos, o spekulaas) grazie a Barbara e alle sue origini olandesi. Non so se alle altre amiche del gruppo fossero già noti, sta di fatto che da quando ci siamo incontrate questi biscotti sono diventati una costante delle merende del periodo natalizio. In pratica, sono biscotti speziati, tipici di Olanda, Belgio eContinue reading

6
Share

Click to translate Nina è siciliana e frequenta la mia palestra. Immagino che Nina sia il diminutivo di uno di quei nomi tremendi che risalgono ai nonni dei bisnonni e che qualcuno, con crudele pervicacia, si ostina ancora ad infliggere alla propria prole. Qualcosa tipo Carmelina, o Assuntina, o Valleverdina (esiste, giuro). Snella e capellona, Nina ha folteContinue reading

3
Share