E come ogni anno, a fine maggio, tra il profumo di gelsomini e le belle serate in cui si respira ancora un po’ di aria fresca, si colgono i primi segnali di estate. Tra questi c’è anche la comparsa delle ciliegie, frutto che mi piace moltissimo e il cui piccolo formato istiga a retirerare l’assaggioContinue reading

5
Share

Che la frutta secca sia il mio debole non è un segreto per nessuno. Molto più della cioccolata o di alcuni dolci che dopo un po’ mi stuccano. La frutta secca no, non mi viene mai a noia, Così come i biscotti e la pasticceria secca in generale, che è da sempre la mia passione.Continue reading

3
Share

Era tanto che volevo fare dei biscotti al caffè e cioccolato e così, spulciando tra varie ricette in rete, ho brevettato la mia formula. La particolarità è che sono senza glutine e per questo hanno una consistenza molto friabile e briciolosa. La quantità di caffè usata nell’impasto è abbastanza consistente, anche se si tratta diContinue reading

6
Share

L’ingrediente ipercalorico al quale non so resistere è il burro di arachidi. Per me potete tenervi tutte le nutelle di questo mondo, non mi attirano patatine e maionesi strane. Il vero pericolo, per me, consiste in un vasetto di burro di noccioline, meglio ancora se quello crunchy, che non è proprio liscio e vellutato, maContinue reading

4
Share

I superfood. Ne avete mai sentito parlare? Immagino di sì, impossibile sfuggire al bombardamento da parte di social, pubblicità, riviste e televisione, che ci propongono in maniera sempre più massiccia il consumo di cibi che sarebbero dei veri toccasana per la nostra salute. Bacche di goji, semi di chia, mirtilli, quinoa, avocado, polvere di maca…Continue reading

5
Share

Non capisco molto da dove nasca la mania collettiva per i biscotti Oreo, ma sta di fatto che negli ultimi due o tre anni li si trovano usati in un’infinità di ricette, soprattutto americane, alla stregua di ingredienti come farina e zucchero. Come se fossero semplici componenti di base di una ricetta, piuttosto che biscottiContinue reading

3
Share

“Non è Natale senza biscotti”…non c’è verità più vera, almeno in casa mia 🙂 Da sempre mi piace impastare, tagliare con le formine, decorare e poi confezionare i biscotti per i miei amici. In realtà sul confezionamento non sono mai stata molto ferrata, ma l’avvento di Pinterest e Instagram sicuramente mi ha aiutato. E miContinue reading

4
Share

La ricetta di oggi sono dei frollini al grano saraceno farciti, ma prima vi aspetta un pistolotto. Perché ci risiamo: si avvicina il temuto periodo dei regali di Natale. Che poi non sarebbe esattamente questo lo spirito con cui approcciarsi alla santa festa, ma il delirio consumistico di cui siamo ormai preda me la fa vivereContinue reading

5
Share

Ho sempre trovato curioso questo nome: Anzac, soprattutto per dei biscotti. Mi ricorda più un farmaco, in realtà, tipo prozac. Biscotti medicinali contro la noia e la tristezza, chissà se si possono brevettare? Va be’, lasciamo perdere. Questo strano nome è un acronimo che sta per Australian and New Zealand Army Corps. Pare infatti cheContinue reading

6
Share

Voglia di primavera, senza dubbio. O forse anche voglia di sperimentare, una nuova ispirazione, una luce diversa. Ultimamente mi sono divertita a provare foto  più luminose, con sfondi chiari e oggetti di scena (i cosiddetti “proprs”) contemporanei. Ho messo da parte per un attimo le mie tavole di legno invecchiato, i macinini e le scatoleContinue reading

8
Share

Mi piace il vento. Il vento del nord, asciutto, essenziale. Sembra parlare, silenzioso. Mi arruffa i capelli, mi lava i pensieri, mi accende le guance e sembra dire: “Sveglia!” Porta eco lontane, visi, odori impercettibili ed emozioni di sconosciuti. Li sento su di me, un istante di voci che scivolano via. Sembra dire che tuttoContinue reading

7
Share

Vorrei che questa sfida potesse ripetersi all’infinito. Vorrei provare tutti i tipi di scones, fruit cake, biscotti e torte mai inventati sul suolo britannico, organizzare innumerevoli tè con le amiche, assaggiare miscele diverse e farmi prestare i serviti buoni dalla mamma, e infine trascorrere interminabili ore a fare fotografie di tazze, dolci e mazzi diContinue reading

4
Share