Muffin con mandorle, ciliegie e cioccolato bianco

Ieri sera è successa una cosa straordinaria. Camminavo verso casa, quando ho sentito provenire dalla piazza vicina la musica di una banda.

Mi sono avvicinata, incuriosita, e davanti a me si è aperto uno degli spettacoli più belli degli ultimi tempi.
La piazza enorme, con al centro questi cinque, sei ragazzi che suonavano fiati e percussioni. Felici, allegri, bravissimi.
Sulle scale di uno dei palazzi che orlano la piazza, alcune persone sedute, a gruppi di due, separati gli uni dagli altri. Persone rilassate alla fine della giornata, con un bicchiere in mano, sedute tranquille ad ascoltare la musica.

Due bambini, biondi e ricciuti, si erano inoltrati verso il centro della piazza e ora sedevano proprio davanti alla banda. Avranno avuto sì e no tre anni, due gemelli, avrei detto; osservavano i musicisti ognuno alla propria maniera: uno seguendo la musica con le mani, come a dirigere un’orchestra, l’altro immobile, intento e affascinato da quello spettacolo inconsueto. Entrambi con gli occhi pieni di curiosità e ammirazione.

La musica era bella, gioiosa, liberatoria.
Sentire di nuovo qualcuno suonare del vivo, vedere la gente fuori, vicina, condividere note ed emozioni, guardare il cielo, respirare a pieni polmoni.
Guardavo la curiosità di quei bambini, e ascoltavo la musica, e pensavo a quante cose belle ci siamo persi e dobbiamo recuperare. E piangevo.
È stato bellissimo.

La mia teoria sui muffin è che non ci siano mai abbastanza ricette. Mi piace sempre provarne di nuovi, con farine alternative o ingredienti di stagione e oggi sono approdata a questi, con cioccolato bianco e ciliegie.

La ricetta di base viene dal libro “Global Cooking” di Julia Morat, un libro fresco di stampa che contiene una marea di ricette da tutto il mondo, semplici e con ingredienti facilmente reperibili.
Alla ricetta originale dei muffin io ho aggiunto un po’ di farina di mandorle e le ciliegie, e il risultato è strepitoso.
Contengono poco zucchero, così che anche se c’è il cioccolato bianco non sono eccessivamente dolci, e c’è anche poco burro.
Ma sono buonissimi.
Vi lascio la ricetta.

Muffin con mandorle, ciliegie e cioccolato bianco

Porzioni: 6 muffin grandi       Tempo di preparazione: 15 minuti       Tempo di cottura: 20-25 minuti

Ingredienti

160 g di farina 0
50 g di farina di mandorle
45 g di burro
40 g di zucchero
1 uovo
125 g di yogurt bianco intero
90 ml di latte
80 g di cioccolato bianco
120 g di ciliegie al netto degli scarti + 6 ciliegie intere
3/4 di bustina di lievito
scorza di 1/2 limone
4 cucchiai di mandorle a lamelle

Tritate grossolanamente al coltello il cioccolato bianco.
Lavate le ciliegie, asciugatele e mettetene da parte 6 che serviranno per la decorazione finale. Denocciolate le rimanenti e dividetele in 4 parti.
Mescolate insieme le farine, lo zucchero, il lievito setacciato, il cioccolato e le ciliegie.
In un’altra ciotola, mescolate il burro fuso, l’uovo, il latte, lo yogurt e la scorza di limone.
Versate gli ingredienti liquidi nella ciotola con queli secchi e mescolate brevemente.
Riempite con il composto 6 pirottini posizionati dentro agli stampi da muffin, cospargete con mandorle a lamelle e poggiate una ciliegia intera sopra ad ogni muffin.
Infornate a 200°C per 20-25 minuti, abbassando la temperatura a 190° dopo i primi 10 minuti.
Sfornate e fate raffreddare prima di servire.

N.B.: Con queste dosi otterrete 6 muffin usando degli stampi piuttosto grandi (7 cm di diametro x 4 cm di altezza). Se utilizzate quelli standard dovreste ottenere 8 o 9 muffin.

 

Share

You May Also Like

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Ho letto la privacy policy e accetto il trattamento dei miei dati personali in accordo col Dlgs 196/2003.