Nidi di pasta fillo con erbette, pecorino e uova di quaglia

Sarà giunto il momento di pensare alla tavola di Pasqua? Forse sì.
Anche se sarà “blindata”, come piace dire adesso, non vogliamo farci mancare le cose buone, per poter festeggiare tra intimi, in famiglia, e sperare che i tempi migliori siano vicini.

Come sempre per la tavola delle feste, la mia attenzione ricade sugli antipasti, che non a caso sono anche quelli che preferisco mangiare. Per l’antipasto pasquale ho pensato ad una ricetta che unisce uova, erbette e pecorino, ingredienti primaverili e tradizionalmente legati alla rinascita e alla freschezza.

Si tratta di piccoli nidi di pasta fillo ripieni di un impasto di erbette fresche e pecorino e completate da piccoli ovetti di quaglia ed erba cipollina sminuzzata.
Semplici da fare e di sicuro effetto, sarebbero perfetti anche per un picnic.
Ricordatevene, perchè tra poco torneremo a farli, ne sono certa!

Nidi di pasta fillo con erbette, pecorino e uova di quaglia

Porzioni: 6       Tempo di preparazione: 20 minuti       Tempo di cottura: 30 minuti circa

Ingredienti

250 g di pasta fillo
200 g di erbette lessate
3 uova di gallina
100 g di pecorino fresco
50 g di parmigiano grattugiato
6 uova di quaglia
erba cipollina
1 spicchio d’aglio
olio extravergine di oliva
burro q.b.
sale

Saltate in padella le erbette per 6-7 minuti, insieme a 2 cucchiai di olio extravergine di oliva e l’aglio sbucciato e diviso a metà. Salate, spegnete e fate intiepidire.

Sbattete leggermente le uova di gallina, unite il parmigiano, le erbette e il pecorino tagliato a dadini. Salate, aggiungete l’erba cipollina tritata e mescolate.

Srotolate la pasta fillo, lasciando i fogli uno sull’altro e tagliateli a striscioline larghe circa 5 mm.

Imburrate 6 stampini di alluminio del diametro di circa 8 cm e distribuitevi le tagliatelle di pasta fillo come a formare dei nidi, cercando di farle aderire ai bordi e lasciando una cavità all’interno.

Distribuite dentro ad ogni nido l’impasto di uova, poi sgusciatevi sopra un uovo di quaglia e infornate a 180°C per 25-30 minuti, fino a quando la pasta fillo non sarà dorata e le uova di quaglia cotte.

Share

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Ho letto la privacy policy e accetto il trattamento dei miei dati personali in accordo col Dlgs 196/2003.