Sandwich cookies con mousse leggera allo yogurt

Da quando c’è Dante vedo il mondo con occhi nuovi. E non solo nelle grandi cose, ma anche nelle piccole.
Una delle “piccolezze” che mi lascia esterrefatta ogni giorno è la difficoltà ad attraversare sulle strisce pedonali.

Finché ero sola mi facevo avanti con un po’ di decisione, oppure aspettavo che ci fosse abbastanza tempo tra una macchina e l’altra e mi sbrigavo ad attraversare. Ma con il passeggino non oso sporgermi troppo se non sono sicura che l’auto si fermi e così resto sul ciglio del marciapiede, a guardare impotente le macchine che ci scorrono davanti come se fossimo invisibili.
Ogni tanto, certo, qualcuno si ferma e allora mi sento in dovere di affrettarmi e ringraziare, come se mi venisse fatta una graziosa concessione per quello che in realtà è solo un mio diritto.

È ingiusto e frustrante, solo una delle piccole prepotenze quotidiane che ormai mettiamo in atto senza nemmeno rendercene conto. Tranne quando siamo noi a subirle.

Per addolcire questo inizio un po’ amaro, vi propongo una ricetta tutta nuova. Sono dei sandwich cookies, ossia dei biscotti accoppiati e farciti, ricoperti da una croccante granella di nocciole.
Non li avevo mai fatti ma li sognavo da tanto, mi piace molto come si presentano: ricchi, pieni, una promessa di sostanziosa bontà tutta da mordere.

Per i biscotti ho usato una frolla al burro e miele che non mi delude mai (ma potete anche farla con l’olio), mentre per la farcitura ho fatto una mousse leggera allo yogurt usando lo yogurt colato al pralinato croccante del Caseificio Val d’Aveto, a base di mandorle e nocciole.
Questo è il quarto e ultimo post in collaborazione con questa azienda artigianale ligure che produce meravigliosi yogurt colati, cremosi e arricchiti con vera frutta, oltre che formaggi freschi e stagionati. Ma non è detto che non lo vediate di nuovo su queste pagine, perché ormai mi sono appassionata così tanto a questi prodotti che non mancano mai nel mio frigo.

La ricetta è molto semplice da fare, la fase che forse richiede un po’ più di attenzione è il “montaggio” dei biscotti, soprattutto se siete dei perfezionisti. La cosa essenziale è farlo quando la mousse è ben stabile…ma vi spiego tutto nel post 😉

Sandwich cookies con mousse leggera allo yogurt

Quantità: 8       Tempo di preparazione: 40 minuti       Tempo di cottura: 15 minuti circa

Ingredienti

per i frollini

200 g di farina 00
90 g di miele (per me di trifoglio, ma va bene anche acacia o millefiori)
90 g di burro a temperatura ambiente (o 60 g di olio extravergine di oliva)
1 uovo medio
1 pizzico di sale

per la farcitura

350 g di yogurt colato con pralinato croccante Caseificio Val d’Aveto
250 ml di panna fresca
40 g di zucchero a velo
6 g di gelatina (colla di pesce)

per completare

50 g di granella di nocciole

Con una forchetta, sbattete leggermente l’uovo con il miele, il burro e il sale.
Unite a poco a poco la farina setacciata, amalgamandola prima con una forchetta e poi rovesciando il tutto su una spianatoia e lavorando l’impasto con la punta delle dita, quel tanto che basta per farlo stare insieme.
Formate una palla, appiattitela, avvolgetela nella pellicola trasparente e mettetela in frigo per due ore.

Riprendete l’impasto, fatelo tornare a temperatura ambiente per 10 minuti, poi stendetelo su una spianatoia allo spessore di 3-4 mm.
Ritagliate i biscotti con un tagliapasta del diametro di 5 cm, disponeteli su una teglia rivestita di carta da forno e metteteli in frigo per 20′.
Infornate a 180°C per 12-14 minuti, abbassando il forno a 170°C dopo i primi 8 minuti.

Mettete la gelatina a bagno in acqua fredda.
Montate la panna, aggiungendo lo zucchero a velo a poco a poco.
Riscaldate due cucchiai di yogurt e scioglietevi la gelatina strizzata. Unitela al resto dello yogurt e poi incorporatelo alla panna usando una spatola. Riponete in frigo per almeno quattro ore.

Riempite una tasca da pasticciere con la farcia e distribuitene una generosa porzione su un biscotto.
Coprite con un altro biscotto, premete leggermente e eliminate la farcia in eccesso facendo scorrere una spatola sottile tutto intorno al biscotto.
Se la mousse risultasse ancora troppo morbida, potete comunque distribuirla su metà dei biscotti e metterli in frigo per 20 minuti circa, quanto basta per farla un po’ consolidare e poi livellarla meglio con la spatola.

Una volta che i biscotti sono accoppiati, versate la granella di nocciole in un piatto e rotolateveli.
Conservateli in frigorifero fino al momento di servirli.

Share

You May Also Like

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Ho letto la privacy policy e accetto il trattamento dei miei dati personali in accordo col Dlgs 196/2003.