Lasagne di pane e spinaci con Fila e Gusta

Che ristrutturare casa non fosse uno scherzo lo sapevo, ma fino a un mese fa ignoravo quante e quali cose ci fossero da decidere. Soprattutto se si è totalmente ignoranti in materia di arredamento come me (per non parlare di aspetti tecnici come quelli idraulici o elettrici).
Quando abbiamo firmato il contratto per la casa, pochi giorni prima dell’inizio del lockdown, cullavo l’illusione che a settembre sarebbe stato tutto pronto.
In mezzo c’è stata la pandemia Covid, un sacco di questioni lavorative da risolvere, le esigenze di Dante da rispettare e – non ultima – la nostra pigrizia nel trovare qualche ora per visitare gli showroom.
Ed ecco che ci troviamo a settembre e la casa è ancora bella che sbudellata.

Piangere sul latte versato non servirà a nulla, certo. Proseguiamo nei lavori con calma e pazienza, sperando di non doverci rendere conto, a breve, di aver fatto qualche colossale cavolata in fase di progettazione che ci farà compagnia per i decenni a venire.
Ma il pensiero di poter finalmente avere una casa tutta nostra, dopo quasi un anno di seminomadismo, mi sembra così dolce che tutte le difficoltà, le attese, le incomprensioni di questi mesi passano in secondo piano in vista di questa prospettiva.
Penso alla camerina che faremo per Dante, allo spazio per i miei props, alla cucina in cui finalmente preparerò pasti per tre e mi si scalda il cuore.
Manca poco.
Spero.

Tra le cose che immagino di cucinare nella nuova casa ci sono tanti piatti al forno, è quasi superfluo dirlo. Forse perché andiamo verso l’autunno, forse perché rappresentano il comfort food per eccellenza o perché sprigionano un profumo che è l’eau de parfum della felicità domestica.

Proprio pensando a questo genere di piatti mi è venuta in mente la ricetta di oggi, una torta di pane che è quasi una lasagna, in cui fette di pane vengono bagnate con della salsa di pomodoro e si alternano a spinaci e formaggio.
Io ho scelto il GranMix Fila e Gusta Ferrari, una julienne di mozzarella e scamorza 100% di origine italiana ideale da usare in forno o in padella.
Un piatto semplicissimo, vegetariano, da preparare in anticipo e infornare quando si rientra in casa.
E da mangiare a tavola tutti insieme.

Lasagne di pane e spinaci con Fila e Gusta

Porzioni: 4       Tempo di preparazione: 1 ora       Tempo di cottura: 40 minuti

Ingredienti

300-350 g di pane tagliato in fette alte 4-5 mm (senza crosta)
320 g di spinaci lessati e strizzati
2 uova
200 ml di latte intero
150 g di formaggio Fila e Gusta Ferrari
700 ml di passata di pomodoro
10 foglie di basilico
2 spicchi d’aglio
olio extravergine di oliva
sale
pepe nero

In una pentola capiente, scaldate 2 cucchiai di olio con uno spicchio d’aglio sbucciato e diviso a metà. Unite la passata di pomodoro e il basilico, salate e fate cuocere per 10 minuti circa. Rimuovete l’aglio.

In una padella antiaderente, scaldate 2 cucchiai di olio con uno spicchio d’aglio sbucciato e diviso a metà. Unite gli spinaci, salate e saltateli a fiamma vivace per 5-6 minuti, fino a che non avranno perso buona parte della loro umidità. Rimuovete l’aglio.

Ungete con poco olio il fondo di una pirofila e disponete alla base le fette di pane a formare un unico strato, senza lasciare spazi vuoti Copritele con metà della salsa di pomodoro, degli spinaci e del formaggio, poi ripetete l’operazione con un altro strato di pane e completate con salsa, spinaci e formaggio.

Sbattete le uova con il latte, salate, pepate e versate nella pirofila.

Cuocete a 180°C per 40 minuti circa.

Post scritto in collaborazione con Ferrari Formaggi

Share

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Ho letto la privacy policy e accetto il trattamento dei miei dati personali in accordo col Dlgs 196/2003.