Cookies cocco e ciliegie

E come ogni anno, a fine maggio, tra il profumo di gelsomini e le belle serate in cui si respira ancora un po’ di aria fresca, si colgono i primi segnali di estate.
Tra questi c’è anche la comparsa delle ciliegie, frutto che mi piace moltissimo e il cui piccolo formato istiga a retirerare l’assaggio in maniera pericolosa. Quest’anno sarà il caso di contenersi, visti i prezzi che si vedono in giro, e per evitare tentazioni ho usato le prime ciliegie in questi cookies con zucchero di canna e olio di cocco.
L’idea di fare dei cookies con frutta fresca mi è subito piaciuta non appena l’ho vista da Elisabetta del blog Cakes and co. con i suoi biscotti alle fragole.
Io ho optato per le ciliegie e, visto che quello con il cocco mi sembrava un buon abbinamento, ho finalmente colto l’occasione per usare l’olio di cocco comprato un sacco di tempo fa e abbandonato a languire in dispensa.
Voi potete semplicemente usare la stessa quantità di burro e nessuno si farà del male.

Il sapore dei cookies si è rivelato di mio gradimento: il cocco si sente ma non in maniera smaccata come quando si usa quello grattugiato e la consistenza dei biscotti è leggermente morbida, non troppo friabile.
Mi sarebbe piaciuto anche con le albicocche, o magari con dei lamponi. Se li provate, fatemi sapere che abbinamento avete scelto!

Cookies alle ciliegie e olio di cocco

Quantità: circa 26 biscotti       Tempo di preparazione: 20 minuti       Tempo di cottura: 16-18 minuti circa

Ingredienti

250 g di farina 0
125 g di olio di cocco (o di burro morbido)
1 uovo medio
125 g di zucchero di canna
un generoso pizzico di sale
circa 100 g di ciliegie al netto degli scarti

Togliete l’olio di cocco dal frigo per portarlo ad una consistenza semiliquida.
Lavate le ciliegie, denocciolatele e tagliatele a piccoli pezzi.
Lavorate insieme lo zucchero con l’olio di cocco e il sale, poi unite l’uovo e mescolate bene (potete anche usare l’attacco a foglia dell’impastatrice). Incorporate la farina con una spatola e infine le ciliegie.
Lavorate il composto sulla spianatoia quel tanto che basta a farlo stare in sè il composto. Formate un lungo rotolo del diametro di circa 5 cm e avvolgetelo nella pellicola. RIponete in frigorifero per almeno 4 ore.
Tagliate dal rotolo delle “fette” alte circa 1 cm e disponete i biscotti su una teglia rivestita di carta da forno.
Cuocete a 180°C per circa 18 minuti, sfornando i biscotti quando i bordi iniziano a colorirsi.

Share

You May Also Like

2 comments on “Cookies cocco e ciliegie

  1. 27/05/2020 at 09:12

    Immagino quanto possano essere buoni! Li proverò, ho fatto tante delle tue ricette, sono sempre otttime. grazie e Ciao.

    • 06/06/2020 at 18:14

      Grazie mille Antonella, mi fa davvero piacere saperlo! Spero che ti piaceranno anche questi allora 🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Ho letto la privacy policy e accetto il trattamento dei miei dati personali in accordo col Dlgs 196/2003.