Pound cake salato ai semi e parmigiano

Le versioni salate dei classici della pasticceria mi sono sempre piaciute. Cheesecake, bignè, madeleine, biscotti, muffin…in versione salata sono sempre molto intriganti e saporiti e in genere sono graditi da tutti. Non fanno eccezione i plumcake salati, credo che quello con bietole e pecorino sia una delle ricette più cliccate del blog.

Il plumcake di oggi, in realtà, è molto più simile ad un pound cake o quattro quarti salato, in virtù della massiccia presenza di burro (preferivate non saperlo, lo so…).
Il pound cake è quel dolce da credenza in cui tutti gli ingredienti compaiono nella stessa quantità (quindi 150 g di farina, 150 g di burro, 150 di uova e 150 di zucchero). Nella ricetta di oggi, la proporzione non è rispettata proprio matematicamente, ma poiché l’ho trovata in una rivista americana proprio sotto la dicitura “pound cake salati“, mi piaceva lasciare il nome.
All’assaggio, la differenza con un plumcake non è moltissima, in effetti, se non per la maggiore quantità di materia grassa e una consistenza un po’ meno spugnosa dei classici plumcake e più soffice.

Spero di non avervi confuso le idee con questa dissertazione sui plumcake/pound cake salati, ma mi piaceva piegare il perché di questa denominazione.
Andando al sodo, questo pound cake salato è la fine del mondo. Saporitissimo, soffice, profumato e aromatico, per me è ottimo mangiato da solo, magari per merenda oppure tagliato a cubettini e servito come stuzzichino insieme all’aperitivo. Nulla vieta, ovviamente, di accostarlo a salumi o a formaggi.

Non a tutti piacerà l’aroma del cumino, quindi potete anche ometterlo, mentre i semi sono essenziali per fidare quella texture un po’ croccante che farà venir voglia di mangiarne ancora e ancora. Siete avvisati.

Plumcake (o pound cake) salato ai semi e parmigiano

Porzioni: 8       Tempo di preparazione: 15 minuti       Tempo di cottura: 50 minuti

Ingredienti

130 g di farina di tipo 1
50 g di farina di mais macinata fine
160 g di burro morbido
3 uova grandi
50 g di parmigiano grattugiato
40 g di ricotta salata grattugiata (potete anche usare solo 90 g di parmigiano)
20 g di zucchero semolato
180 ml di latte
2 cucchiaini di lievito in polvere per torte salate
2 cucchiaini di semi di cumino pestati (facoltativo)
3 cucchiai di semi di lino
pepe nero q.b.
3 cucchiai di semi misti per guarnire

Montate il burro con il parmigiano, la ricotta e lo zucchero usando delle fruste elettriche per qualche minuto. Unite le uova una alla volta, continuando a montare e aggiungendo il successivo solo quando il precedente sia stato assorbito.
In una terrina, setacciate le farine e il lievito, unite il pepe, il cumino pestato e mescolate.
Incorporate la farina al composto di uova a poco a poco, alternando le aggiunte di farina con aggiunte di latte. Usate una spatola per amalgamare il tutto. Unite anche semi di lino e mescolate ancora.
Versate il composto in uno stampo da plumcake (dimensioni 22×10 cm circa) precedentemente rivestito di carta da forno, distribuite in superficie i semi misti e infornate a 160° per 50 minuti circa.
Fate la prova stecchino per verificare la cottura e aspettate almeno mezz’ora prima di rimuoverlo dallo stampo.

Share

You May Also Like

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Ho letto la privacy policy e accetto il trattamento dei miei dati personali in accordo col Dlgs 196/2003.