Asparagi con mandorle, caprino e basilico

Eccone un’altra, di quelle ricette semplici ma gustose che fanno la gioia di chi non vuole perdere tanto tempo ai fornelli. Questa è anche glamour, se volete, visto che viene dal numero di marzo di Martha Stewart Living, la rivista della famosissimo conduttrice e scrittrice (di cucina) statunitense Martha Stewart.
Come sempre in questi casi, il merito è della rubrica Passiamole in rivista, che esce ogni lunedì sul sito di MTChallenge e prende in rassegna riviste di cucina da tutto il mondo. Sul sito MTChallenge trovate la mia ricetta della feta in salsa marinara, super gustosa e scandalosamente semplice.

Per queste pagine, invece, ho scelto un secondo piatto fresco ma saporito, con tanto verde, ma anche tanto gusto.
La base di tutto sono gli asparagi, che in questo periodo sono le star dei mercati rionali (e dei supermercati, perché no). Ma a fare da contorno ci sono mandorle tostate, un caprino fantastico (basta sceglierlo bene) e una salsa a base di uovo, limone e senape che, conoscendo i miei gusti, non credevo mi sarebbe piaciuta tanto. E invece fa la differenza, perché rinfresca, sorprende e rende più appetitoso un piatto già molto buono.
Insomma, io ve la consiglio spassionatamente.

Asparagi con mandorle, caprino e basilico

Porzioni: 4       Tempo di preparazione: 10 minuti       Tempo di cottura totale: 20 minuti

Ingredienti

500 g di asparagi lavati e privati della parte legnosa del gambo
90 g di caprino morbido (per me buche chèvre vache Melusine)
45 g di mandorle con la pelle
1 limone
1 cucchiaio di basilico finemente spezzettato + qualche foglia intera
sale e pepe
50 ml di salsa cremosa alla senape e limone

Riscaldate il forno a 180°C. Distribuite le mandorle su una teglia rivestita di carta da forno e tostatele per 10-15 minuti, fino a che non sono dorate e fragranti. Fate raffreddare.
Portate a bollore una abbondante acqua salata, tuffatevi gli asparagi e fate cuocere scoperti per 2-3 minuti dalla ripresa del bollore, fino a che sono teneri e verde brillante. Poi scolateli e passateli sotto l’acqua fredda.
Prelevate la scorza di limone con un pelapatate, facendo larghe strisce e poi tagliatele in striscioline sottili fino ad averne un paio di cucchiai colmi.
Ricavate la polpa dal limone: tenendolo sopra ad una ciotola, tagliate accuratamente tra la polpa e la membrana che le ricopre, facendo cadere i frammenti di polpa nella ciotola.
Sistemate gli asparagi in un piatto, aggiungete il caprino grossolanamente sbriciolato, le mandorle tagliate grossolanamente al coltello, la scorza e la polpa di limone e il basilico. Irrorate con la salsa alla senape, salate, pepate e servite guarnito con foglie intere di basilico.

per la salsa
1 uovo grande
1 o 2 limoni (a seconda delle dimensioni)
90 ml di olio extravergine di oliva (per me 60 ml)
1 cucchiaio di senape in grani
1/2 cucchiaino di zucchero
sale e pepe

Mettete l’uovo in una piccola casseruola ricopritelo di acqua, che lo superi di 2 cm circa. Portate a bollore, poi togliete dal fuoco, coprite e fate riposare 8 minuti. Passate l’uovo sotto l’acqua corrente per fermare la cottura, poi sgusciatelo, tenendo da parte l’albume per altre preparazioni. Passate il tuorlo al setaccio e tenete da parte.

Pelate il limone, poi rimuovete la polpa. Tenendolo sopra ad una ciotola, tagliate la polpa tra una membrana e l’altra, così che cada nella ciotola sottostante. Spremete nella stessa ciotola il succo eventualmente rimasto tra le membrane e tenete da parte. Dovreste ottenere due cucchiai di succo e polpa, se necessario, usate due limoni.

Aggiungete al tuorlo la senape, il succo di limone (senza polpa) e lo zucchero. Unite gradualmente l’olio, frullando con il frullatore ad immersione fino a che la salsa non è cremosa ed emulsionata. Unite la polpa di limone e aggiustate di sale e pepe.
La salsa può essere conservata in frigorifero per una settimana. Riportatela a temperatura ambiente prima di servirla.

Share

You May Also Like

6 comments on “Asparagi con mandorle, caprino e basilico

  1. 09/04/2018 at 11:40

    Ciao Alice, hai portato la Primavera in tavola!!!
    La stagionalità mi mette benessere.
    Buon settimana 🙂

    • 14/04/2018 at 21:41

      Grazie Federica! Buon fine settimana a te 🙂

  2. 09/04/2018 at 15:14

    Quanto mi ispira! Da provare assolutamente!!!

    • 14/04/2018 at 21:40

      Semplici ma golosi, basta avere mandorle e caprino buoni. E anche gli asparagi, certo! 😀

  3. 10/04/2018 at 11:06

    Una splendida ricetta tutta da provare

    • 14/04/2018 at 21:39

      Grazie Lisa! 😀

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *