Speculaas Spread – Crema spalmabile di speculaas

Lo so, lo Speculaas (o Speculoos) Spread era già presente sul blog, ma ho pensato di fare un restyling di foto e contenuto in occasione del calendario dell’Avvento Condiviso. Ed è stata una buona idea, perché così ho avuto modo di assaggiarla di nuovo e preparare dei vasetti per le amiche.

Quando la mia amica Gaia – che mi ha invitata a partecipare al calendario – mi ha rivelato che questa crema si trova anche alla Lidl, mi sono sentita un po’ scema a farla in casa. Sicuramente quella comprata sarà più liscia ed emulsionata…ma è anche vero che non sapete bene cosa c’è dentro.
A mio favore posso dire che se la fate con gli speculaas fatti in casa sarà sicuramente più buona di quella comprata, anche se meno bella 🙂
Ovviamente potete anche farla con i biscotti comprati e nessuno vi dirà nulla… basta che siano i biscotti speziati tipici di Natale e che si trovano in vendita in questo periodo in diversi posti (Lidl, Ikea, Tiger, per esempio).

Non ricordo più da dove ho preso la ricetta, ma prima di sceglierla ho fatto un’attenta disamina.
Ho curiosato vari siti e le ricette sono molto diverse: chi aggiunge olio di cocco, chi arachidi e anacardi, chi panna e burro. Io ho scelto quella che mi sembrava più neutra, per esaltare al meglio l’essenza dei biscotti senza coprirlo con sapori troppo spiccati. Inoltre in questo modo non ci sono ingredienti deperibili e si conserva tranquillamente fino a Natale, nel caso in cui vogliate realarla.

Speculaas Spread – Crema spalmabile di biscotti alla cannella

Dose: 5 vasetti da 200 ml       Tempo di preparazione: 20 minuti

Ingredienti

600 g di speculaas (fatti con il doppio di questa dose, e ve ne resteranno anche per colazione)
circa 200 ml di olio di semi
60 g di zucchero di canna muscobado o 50 ml di sciroppo d’acero o miele
40 g di zucchero a velo
circa 300 ml di acqua (o latte)
3 o 4 cucchiaini di miscela di spezie per speculaas* o anche soltanto cannella e zenzero

*la miscela di spezie va preparata in queste proporzioni:

30 g di cannella
10 g di noce moscata
10 g di chiodi di garofano
5 g di zenzero
5 g di semi di anice
5 g di semi di coriandolo
5 g di pepe bianco

Procedimento

Frantumate i biscotti (magari mettendoli dentro ad un sacchetto di plastica da congelatore), metteteli nel frullatore e iniziate a tritare a media velocità.
Dopo poco unite l’olio, lo sciroppo d’acero (o lo zucchero di canna) e le spezie, e continuate a frullare. Infine, aggiungete l’acqua e lo zucchero a velo e mescolate ancora per diversi minuti, fermandovi ogni tanto se notate un surriscaldamento del motore.
Appena finito di frullare, la crema risulterà tiepida. Fatela reaffreddare qualche ora e conservatela in barattoli di vetro ben chiusi, fuori dal frigo, anche per qualche settimana. Se avete usato sciroppo d’acero e/o latte, invece, meglio conservarla in frigorifero per una settimana al massimo.

Note:

  • Per essere certi di un sapore che gradite c’è un solo sistema: assaggiare! Ed eventualmente riaggiungere spezie, zucchero, ecc…
  • Non essendoci ingredienti deperibili si conserva abbastanza a lungo, anche fuori dal frigo.

 

.Ed ecco le vecchie foto del post, che mi dispiace cancellare…

speculaas-spread-5bis

.

speculaas-spread-8

Share

You May Also Like

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Ho letto la privacy policy e accetto il trattamento dei miei dati personali in accordo col Dlgs 196/2003.