Banana and Coconut Cake – Torta cocco e banana

united_kingdom_640

Una torta in puro stile americano, almeno all’apparenza, perché a forza di vederle comparire su Pinterest me ne era venuta troppa voglia!
Però ho ridimensionato leggermente l’apporto di zuccheri (ne dubitavate?), che in questi cake è sempre allucinante, e ho sostituito il frosting di puro formaggio cremoso con un semplice icing (ossia una glassa), che dà comunque una notevole botta glicemica.
A me è piaciuta molto anche senza.
Il tipo che vive accanto a me ha detto: “Buona. Mi piace soprattutto la parte sopra”. -.-
Dico, capite quali frustrazioni devo subire?

La prossima volta gli faccio i butter cookies e chi s’è visto s’è visto.
E questa me la mangio io, che mica sono permalosa.

7

BANANA AND COCONUT CAKE

  • 180 g di farina di farro
  • 60 g di cocco rapè
  • 2 uova grandi (o 3 piccole)
  • 80 g di zucchero di canna integrale
  • 100 ml di latte
  • 60 ml di olio di semi
  • 2 banane mature
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • un pizzico di sale

Per la glassa:

  • 80 g di zucchero a velo
  • 2 cucchiai di latte

Sbattete leggermente le uova e mescolatele con l’olio, il latte, lo zucchero e il cocco grattugiato.
Schiacciate le banane con una forchetta fino ad ottenere una purea e unitele agli altri ingredienti.
Unite a poco a poco la farina setacciata con il lievito e il bicarbonato mescolando rapidamente, versate in uno stampo a cerniera da 20-22 cm e cuocete a 180° per 35-40 minuti.
Mentre la torta si raffredda, scaldate il latte e versatelo sullo zucchero a velo precedentemente setacciato, lavorando energicamente con una forchetta per ottenere un composto lucido e omogeneo, ma piuttosto colloso. Versate la glassa sulla superficie della torta con un cucchiaio formando delle linee e lasciate consolidare (ci vorranno un paio d’ore).

0

bananacake111

Share

You May Also Like

28 comments on “Banana and Coconut Cake – Torta cocco e banana

  1. 10/07/2014 at 08:29

    😀 😀 viva la parte sopraaaaaa!!!!

  2. 10/07/2014 at 08:57

    I “tipi” che vivono accanto a noi sanno come farci perdere l’autostima “culinaria” 😀 Io mi accontentwerò della parte sotto 😉 Buone vacanze (se sei ancora in vacanza) <3

    • 10/07/2014 at 08:59

      Non riesco a capire come mai mi parte sempre una w vicino a e, non ho ledita palmate 🙁

      • 21/07/2014 at 17:16

        Libera…aiuto! Non riesco più ad accedere al tuo blog…perché?!?

        • 22/07/2014 at 05:04

          @panelibrienuvole, lo sto sistemando un po’, stavo esaurendo lo spazio così sto riducendo le foto dei vecchi post. Insomma sto facendo lavoro di restauro e… Cucino 😉 Una bella giornata a te e ben tornata <3

          • 22/07/2014 at 08:36

            Ah ok…allora non dipende da me!!
            Buon lavoro di restauro, che è sempre proficuo…aspetto che tu torni tra noi!
            Un abbraccio e buona giornata anche a te! 😀

    • 11/07/2014 at 10:35

      Grazie Libera…meno male che tra noi ci si capisce! 😉
      Sono sempre in ferie e con connessione rara e remota…non oso pensare a quante prelibatezze mi sto perdendo! Al ritorno mi ci vorranno altre ferie per mettermi in pari!:-D
      Buon fine settimana!

  3. 10/07/2014 at 10:35

    Ho proprio bisogno di un po’ di dolcezza… buona giornata!

  4. 10/07/2014 at 11:12

    Ah! ah! ah! che forte il tipo!!!! io la trovo una ricettina squisita!!!! buona giornata!
    Simi

  5. mmm…quanto deve essere golosa…queste sono proprio le torte che piacciono a me 🙂
    Hai fatto bene a diminuire un poì’ lo zucchero, tra banana e cocco questa torta deve avere già una dolcezza sua non indifferente. Ma forse il tuo vicino è un amante dei dolci super zuccherini e ha apprezzato la parte superiore più dolce. Mettici la farina di farro, mettici lo zucchero di canna e la totale assenza di burro, rendono sicuramente questo dolce un bel po’ più rustico delle merendine del mulino bianco a cui sarà abituato 😉
    Comunque sei troppo brava, che anche in vacanza riesci a pubblicare post…io sono qui a marcire a Milano e saranno 3 settimane che non pubblico nulla…vabbè, queste sono le mie frustrazioni invece…
    baci!

    • 11/07/2014 at 10:26

      Dai che tra poco tocca a te andare in ferie!! 😀 E allora sarò io a fermentare nel caldo torrido e umido di Firenze…aaaahhhh!!!
      I post li avevo programmati prima di partire ma ora li ho finiti…quindi vi dò tregua per qualche giorno!
      Un bacio e…a presto! 😉

  6. 10/07/2014 at 12:45

    Con i dolci americani non vado troppo in sintonia … burro a quintali solitamente. Però questa tua verisione mi si confà molto di più (e il latte poi è facilmente sostituibile con uno vegetale). E poi l’amante ufficiale di casa apprezzerà sicuramente 🙂
    ps: l’ultima foto è deliziosa!!!

    • 10/07/2014 at 16:35

      Grazie!! Volevo fare tutte le foto in quello stile lì…ma con i modesti mezzi a mia disposizione non era possibile! 😀
      Effettivamente non è pesante, anzi…secondo me è un buon compromesso!
      Buona giornata!

  7. 11/07/2014 at 06:52

    buongiorno cara! vedo questa torta alle 6.50 del mattino e secondo te non sto pensando che ne vorrei una bella fetta per colazione? quei sapori mi piacciono sempre tanto e apprezzo mooooolto la rivistazione del topping perchè quelli tutto formaggio americani non mi vanno molto giù! 🙂

    • 11/07/2014 at 10:26

      Mi fa piacere che tu apprezzi…i dolci americani fanno gola a vedersi ma a volte sono “eticamente” improponibili per me!!!
      Buona giornata!

  8. 11/07/2014 at 13:36

    beh..allora proprio sti uomini non si smentiscono! io gradisco volentieri una fetta di cake, anche senza glassa..che il cocco e le banane stanno incantevolmente bene così abbracciati! 🙂
    un bacione
    Anna

  9. 11/07/2014 at 17:05

    Senti ci vengo io ad abitare vicino a te, per te può andare bene? 😀 Io la voglio oraaaaaaaaaaaaaa per la mia merendaaaaa!!! ;( Quanto mi ispira!!!

    • 11/07/2014 at 23:55

      Dai…ti immagini essere vicine di casa?!? Come vorrei assaggiare tutto quello che fai! E poi scambiarci consigli e pentolini…ganzo! :-D:-D:-D

  10. 12/07/2014 at 22:58

    Bona! …adoro anche io i cake americani… Ma le glasse loro sono da ridimensionare! Ben fatto!
    Prima o poi posterò pure io un po’ di banana cake che ho provato! 🙂
    Baci

    • 16/07/2014 at 14:28

      Tu sei maestra nei cake e nei dolci di importazione…aspetto le tue chicche! 😉
      Buona giornata!

  11. 14/07/2014 at 13:04

    Meravigliosa, da provare assolutamente! 🙂

  12. 17/07/2014 at 19:56

    Io mi sento quasi sempre dire “più zucchero, più zucchero”… e assisto a scene tipo aggiunta di zucchero dentro una coppetta di panna già montata e già dolce di suo, ti assicuro… valli a capire, golosi senza misura… 🙂
    Cocco e banana era uno dei miei abbinamenti preferiti quando mangiavo le crepes… a volte ci univo la Nutella (e qui la golosa vera la facevo io!) e il mondo mi sembrava così bello… 🙂

    • 18/07/2014 at 21:17

      A me piace molto il dolce…ma con moderazione! Altrimenti ammazza tutto…
      Per questa accoppiata era inedita…ma mi è piaciuta molto! 😀

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *