Ieri sera è successa una cosa straordinaria. Camminavo verso casa, quando ho sentito provenire dalla piazza vicina la musica di una banda. Mi sono avvicinata, incuriosita, e davanti a me si è aperto uno degli spettacoli più belli degli ultimi tempi. La piazza enorme, con al centro questi cinque, sei ragazzi che suonavano fiati eContinue reading

1
Share

Si vedono in giro fragole da oltre un mese, ormai, un mese intero in cui sono rimasta con la voglia di usarle per una torta e invece ho continuato solo a mangiarle una ad una, fresche e profumate, vero suggello della primavera ormai in pieno fulgore. Questo fino a qualche giorno fa, quando – compliceContinue reading

2
Share

La pasta fillo, che invenzione! Intanto si compra già fatta senza sensi di colpa, visto che prepararla in casa è quasi impossibile, e questo non è poco. Poi è molto versatile, va bene per dolci e per salati, torte, fagottini, rotoli, pacchettini…chi più ne ha più ne metta. E mi piace quella consistenza friabile eContinue reading

3
Share

Sarà giunto il momento di pensare alla tavola di Pasqua? Forse sì. Anche se sarà “blindata”, come piace dire adesso, non vogliamo farci mancare le cose buone, per poter festeggiare tra intimi, in famiglia, e sperare che i tempi migliori siano vicini. Come sempre per la tavola delle feste, la mia attenzione ricade sugli antipasti,Continue reading

2
Share

So che ne usciremo. Forse siamo anche più vicini di quanto non si creda, rassegnati come siamo a queste vite sospese. Ma in alcuni momenti pesa più di altri la mancanza di normalità, di quelle cose che così a lungo abbiamo dato per scontate. Vedere gli amici, le persone care, passare del tempo con loro.Continue reading

1
Share

Ultimamente si sente spesso parlare di “bundt cake”, ma ammetto che fino al momento di prepararne una non mi ero mai posta la questione dell’origine del nome né tanto meno di cosa si intendesse effettivamente con questo termine. Nella mia mente l’avevo sempre associata ad una ciambella e le ricerche sul web mi hanno confermatoContinue reading

4
Share

Gli sformati di verdure mi sono sempre piaciuti un sacco. Mia mamma li fa da quando sono piccola e in seguito alle mie rimostranze la sua ricetta ha visto progressivamente ridurre la quantità di uova e di besciamella in favore delle verdure prescelte, così da gustarne al meglio il sapore. Nel tempo, io ho inveceContinue reading

2
Share

Ormai si verificano sempre più spesso truffe e contraffazioni in campo alimentare e se – nel mio piccolo – posso essere utile a fare chiarezza su alcuni prodotti, ne sono felice. Il caso del pomodoro camone, ad esempio, è emblematico di come un nome ormai famoso come quello del camone sia utilizzato per prodotti cheContinue reading

6
Share

Già anni fa avevo pubblicato la tartiflette, un piatto francese introdotto negli anni Ottanta per promuovere il formaggio Reblochon e poi rimasto nel menù nazionale. E a leggere gli ingredienti, si capisce bene il perché: patate, formaggio, tante cipolle e una buona dose di pancetta…a chi non piacerebbe?! Stavolta ho deciso di modificarlo un po’Continue reading

2
Share

Naked cake, chi non le conosce? Sono delle torte a strati, giunte dagli Stati Uniti già da una decina d’anni e che ultimamente vanno per la maggiore ai matrimoni. La loro peculiarità è quella di essere “nude”, per l’appunto, ossia prive del rivestimento in pasta di zucchero che invece caratterizza gran parte delle torte statunitensi.Continue reading

1
Share

Più passa il tempo e più apprezzo le ricette semplici, che fanno figura e che al tempo stesso si possono preparare in anticipo e in breve tempo. Sicuramente in questo cambio di rotta ha inciso l’arrivo di Dante, ma anche la consapevolezza che il tempo è prezioso e – soprattutto quando si hanno invitati (primaContinue reading

2
Share

Un dolce con i ceci. Non è la prima volta che lo faccio e, a dire il vero, non è neanche una ricetta tanto originale, anche se di primo acchito può suonare strana. La rivelazione avvenne con questa crema spalmabile di ceci e cacao, buonissima. Po hoi scoperto che esistono diversi dolci della tradizione italianaContinue reading

7
Share

La mia scelta preferita quando vado in pasticceria sono i mignon. Con questo termine non intendo solo i bignè piccolini, ma tutti quei dolci di dimensioni “mignon”, appunto: tartellette, cheesecake, babà, tiramisù, cannoncini…basta che siano piccoli. Mi piace l’idea di poterne assaggiarne più di uno (anche più di due e di tre, a dire ilContinue reading

2
Share