In questi anni trascorsi dietro alle quinte del blog mi sono resa conto che gli amanti del buon cibo sono spesso anche appassionati d’arte. Non è un’associazione scontata, ma tuttavia piuttosto frequente, tanto da farmi pensare che tra questi due mondi ci debbano essere molti più tratti in comune di quanti si possano immaginare. EContinue reading

0
Share

Ieri ha piovuto. Una giornata di pioggia quasi miracolosa, una parentesi rinfrescante nel cuore del deserto estivo. Una pioggerella fitta e persistente, durata tutta la giornata, senza che un raggio di sole riuscisse a penetrare tra i veli delle nuvole. Un sollievo. Apro la finestra e la ascolto cadere sul giardino ormai rorido: un fruscioContinue reading

2
Share

Quest’anno la voglia di vacanze è arrivata prima del previsto e ho faticato a aspettare la data stabilita. Ma finalmente ci siamo, non vedo l’ora di godermi questa decina di giorni di relax, anche se al momento non so ancora dove nè come… molto last minute! In ogni caso, l’importante è staccare, prendersi una pausaContinue reading

1
Share

Metti una sera di fine maggio, di quelle che potrebbero essere già calde e afose e invece no, c’è ancora un’aria fresca che fa venire voglia di mettersi una giacca leggera. Metti una cena su una terrazza esclusiva che si affaccia sul giardino di Boboli e dalla quale – incidentalmente – si vede anche ilContinue reading

3
Share

Era tanto che non provavo una tale sensazione di abbandono e rilassatezza. Seduta su una sdraio, all’ombra di alberi alti dalle fronde mosse da una leggera brezza, i piedi scalzi, le mani abbandonate in grembo. Lasciare i pensieri liberi di correre, non avere impellenze, impegni, obblighi immediati. Stare lì a godersi il fresco e l’ombra,Continue reading

3
Share

Non mi stancherò mai di ripetere quante cose mi abbia portato questo blog negli anni. Nato come gioco, piano piano è diventato una porta sul mondo, un catalizzatore di incontri e conoscenze, uno stimolo continuo a migliorarmi e a seguire le mie passioni. Ma tra le cose di cui gli sono più grata c’è laContinue reading

2
Share

A volte si dice “il tempo delle mele” per far riferimento ad un’età dell’oro giovanile, quando tutto è una promessa, un futuro intatto da sognare e conquistare. Ecco, questa sensazione, questo stato di grazia, io lo associo invece alle ciliegie. Le ciliegie sono le prime avvisaglie dell’estate, sono l’essenza di quel che giugno che era,Continue reading

2
Share

Ci sono ricette che ho snobbato per anni, senza una ragione precisa. Poi, tutto ad un tratto, mi è venuta voglia di provalre e me ne sono innamorata È il caso del risotto al pomodoro. Esiste forse qualcosa di più semplice? Non credo, ma confesso che non lo avevo mai fatto, con tutto che ilContinue reading

2
Share

Ho cercato molto in rete per chiarire l’origine di questo pan brioche, ma come sempre è difficile trovare informazioni affidabili e documentate, quindi mi limiterò a riportare l’idea che mi sono fatta. Partiamo dal butcheln, un piccolo panino briosciato (in genere riempito di marmellata) diffuso nella cucina austriaca, bavarese e ungherese. Da qui si èContinue reading

2
Share

È così difficile capire quello che si vuole. Almeno, per me lo è. Sono in continuo dubbio, un’altalena costante tra il desiderio di raggiungere un sogno e la paura di non farcela, di sprecare energie inutilmente e – nel frattempo – perdersi altro. Tutto ad un tratto, poi, arriva altro, per l’appunto, inatteso e inaspettatoContinue reading

3
Share

Oggi sono di poche parole. Tra l’altro si tratta di una ricetta semplice ma un po’ lunga da spiegare, per cui vado al sodo. Una focaccia soffice, semi integrale, con il 70% di idratazione. Io l’ho farcita con provola affumicata, alici e bietoline (una) e con pomodoro, alici e mozzarella (le altre). E come sempreContinue reading

4
Share

Come accade spesso, il lunedì è dedicato all’appuntamento con la rubrica Passiamole in rivista, che propone ricette tratte dalle più famose riviste internazionali. Oggi è la volta dei cupcakes, i dolcetti con una golosa copertura con i quali non mi ero mai cimentata, sostanzialmente perché preferisco cose più semplici e senza frosting e farciture. MaContinue reading

2
Share