pane ai cereali-1b

Mi piacerebbe che ci fossero più persone che seguono la filosofia del vivi e lascia vivere. Abbiamo la fortuna di poter scegliere cosa fare delle nostre vite, di autodeterminarci, con l’unico limite del rispetto delle leggi e delle altre persone. Eppure pare che alcuni lo considerino un diritto esclusivo, che non riguarda gli altri. QuanteContinue reading

4
Share
frutta-4

Per chi non ama la lettura, un libro che parla di libri deve suonare come la perversione assoluta. Per chi la ama, invece, è la beatitudine. Soprattutto se l’autore è Piero Dorfles (nipote di Gillo), che ci porta per mano dentro ai paesaggi mutevoli della letteratura, alla scoperta dei Cento libri che rendono più riccaContinue reading

3
Share
biscotti sciroppo fichi e mandorle-2a

Da lei andavo di rado. Ogni tanto, invece di trascorrere i pomeriggi con la nonna, i miei genitori mi lasciavano con la zia Silvana. Lei era la sorella di mia mamma, una signora elegante e fattiva, con un fondo di ruvidezza d’altri tempi che aveva preso dalla nonna. La zia aveva una rivendita di elettricità,Continue reading

6
Share
eclair crema al latte miele e fichi caramellati-2a

Aiuto, che periodo intenso! Cinque anni fa, quando ho aperto il blog in punta dei piedi non avrei mai pensato che potesse diventare un’attività così coinvolgente e impegnativa. Ne sono molto felice ma a volte mi chiedo se non sto esagerando, magari dovrei rallentare i ritmi e prendermi un po’ di tempo per fare altro.Continue reading

6
Share
spaghetti allo scoglio

C’è chi a settembre torna a scuola e chi torna all’MTChallenge. Del resto, non abbiamo sempre detto che è una scuola anche quella? Mai come questa volta ci siamo concentrati su un classico della cucina italiana: la pasta con il pesce, proposto dalla regina delle acciughe (e di tutto il mondo ittico) Cristina Galliti. PerchéContinue reading

3
Share
plum crumble cake

Ci siamo, finalmente. Sembra uno scherzo, ma il primo di settembre mi sono svegliata che era tutto diverso. Una pioggerellina fine, l’aria fresca, un ritmo insolito. Ho aperto le finestre, ho messo su l’acqua per il tè e sono andata a girare il calendario. Un rito che mi piace, da sempre. Mi sembra di mettereContinue reading

5
Share
gingerbread-1

Ancora non mi sembra vero. Eppure da quel pomeriggio di maggio in cui ho detto sì ne è passato di tempo. Giorni e settimane di lavoro, studio e ricerca in cui avrei dovuto familiarizzare con l’idea. E invece ancora non ci voglio credere, che usciranno due libri con il mio nome. Dal 16 di settembreContinue reading

9
Share
pancake-1

Altro pregiudizio archiviato. Ossia quello che i pancake siano insignificanti. Non lo sono. Sono semplici, e quindi mi piacciono. Poi c’è il fatto che possono essere accompagnati dai complementi più disparati, il che li rende versatili e potenzialmente infiniti nelle loro declinazioni. Ma a me sono piaciuti proprio così, puri e semplici, anche senza nulla. IndissolubilmenteContinue reading

7
Share