the_forest

Dopo avervi parlato di Sarum, altro voluminoso e appassionante romanzo di Edward Rutherfurd, non rimane molto da dire de La Foresta. Non mi fraintendete, il contenuto è diverso, altri i personaggi e le vicende, ma identica è la concezione dell’opera. Invece che partire dagli albori della civiltà, la storia si snoda dall’anno 1099, quando in InghilterraContinue reading

5
Share
harris

Un altro libro di racconti e per la seconda volta consecutiva devo smentirmi. Già nel parlare di Racconti gastronomici – che mi aveva letteralmente entusiasmato – avevo detto che sono solita preferire i romanzi alle raccolte di racconti, ma giustificavo l’eccezione con il fatto che si trattava di una selezione di tanti autori diversi che rendeva impossibili laContinue reading

6
Share
sarum

Sarum è l’antico nome di Salisbury. A questa città è dedicato l’imponente romanzo di Rutherfurd, che ne ripercorre la storia dal Neolitico alla contemporaneità, attraverso le vicende di alcune famiglie. Ma non aspettatevi un trattato, né tanto meno un saggio. È un romanzo puro, fatto di storie umane e personali che disegnano – tutte insieme –Continue reading

3
Share
racconti gastronomici

Una serie decisamente positiva, finalmente! Dopo alcune letture che non mi avevano entusiasmato troppo, sono incappata in una fortunata serie di libri, che ha risvegliato in me il piacere della lettura così come lo conoscevo da piccola: avido, attento e bastante a se stesso. Dopo Memorie di un vecchio giardiniere, è la volta di Racconti gastronomici.Continue reading

2
Share
memorie di un vecchio giardiniere

Finalmente torno a parlare di libri e lo faccio con un romanzo delizioso. “La signora Charteris sosteneva che se passassimo il tempo libero a curare fiori invece che a dire delle grandi sciocchezze, al mondo si starebbe molto meglio” Herbert Pinnegard si affaccia alla vita con il duplice handicap di essere un trovatello con una gambaContinue reading

5
Share
groen

Hendrik Groen ha ottantatré anni, vive in una casa di riposo di Amsterdam e non ha parenti né amici. Inizia a scrivere un diario e, a differenza di quanto si possa immaginare, è una lettura divertente. Inizialmente apatico, Hendrik si scuote a poco a poco e, con timore e circospezione, si avvicina ai pochi ospiti dellaContinue reading

0
Share
buddenbrook

Una saga familiare, senza dubbio. Ma se il sottotitolo è “Declino di una famiglia”, non aspettatevi il lieto fine. I Buddenbrook è ambientato a Lubecca – una delle città della Lega Anseatica tedesca – tra il 1835 e il 1877. Narra dell’ascesa e del declino di una famiglia di commercianti di granaglie, appartenenti all’alta borghesia locale. SubitoContinue reading

1
Share