speculaas-spread-5bis

Iniziamo la settimana post festività con una polemica piccola piccola? Sì, dai. Ieri sera ero in viaggio e guardavo fuori dal finestrino. Le luci nel buio di case intraviste dal treno mi colpiscono sempre, mi fanno fantasticare e mi cullano, insieme allo scorrere regolare delle rotaie sotto di me. Ma tutto ad un tratto questa piacevole oscurità,Continue reading

0
Share
dulce-de-leche-4

Click to translate Un nome che suona strano per quella che non è altro che una confettura di latte. Originario dell’Argentina e molto diffuso in America Latina, il dulce de leche ha un sapore simile al mou ed è estremamente dolce: a me non piace particolarmente, ma c’è chi invece lo ama alla follia. Ed ioContinue reading

1
Share
more-sciroppate-15

Click to translate Mi piace il giro di controllo del sabato pomeriggio d’estate. Quando arrivo il museo è già chiuso e le sue meraviglie sono solo per me. Silenzio e solitudine. Salgo il vasto scalone e mai come ora la mia mente è sgombra e i pensieri limpidi. Inserisco la grande chiave di ferro nella serraturaContinue reading

1
Share
marmellata-di-mandarini1

Come al solito, le idee migliori nascono per caso, e sono le più semplici.  Si può essere ispirati da un’immagine, da una parola, da un accostamento di colori. O da un’amica, che ti porta in dono i suoi mandarini iper-biologici, magicamente nati da un alberino che lei tiene nel terrazzo e ha deciso di ricompensarlaContinue reading

0
Share
compostasambuco3bis.jpg

Mattina di Pasqua. Che si fa? Di cucinare non se ne parla, visto che sono a casa dei miei e i fornelli sono loro appannaggio. Dormire, non è per me. E allora, complice un timido sole che finalmente si concede a noi terrestri, chiedo aiuto al babbo, lui che conosce tutto, e partiamo alla ricercaContinue reading

0
Share

Tra le grandi quantità di cibarie provenienti da casa dei miei (per consumare le quali ho improvvisato i fagottini di ricotta) c’erano anche degli ottimi cachi. Il caco, originario dell’Asia Orientale e importato in Europa alla metà dell’Ottocento, è un frutto autunnale molto zuccherino e caloroso…e infatti io ne sono ghiottissima! Quelli che avevo, però, oltreContinue reading

0
Share