Frullato di melone e ananas con Crème de Cassis

L’estate delle prime volte, decisamente. Dopo i ghiaccioli al lampone, primi in assoluto su questi schermi, ecco un frullato. Se non consideriamo il lassi al mango, che fa razza a sè, frullati, frappè e centrifugati non mi hanno mai attratto particolarmente. Diciamo che preferisco mangiare che bere, soprattutto se si tratta di frutta. Ma le temperature di questi giorni mi hanno praticamente reso un cammello e ogni occasione è buona per trovare qualcosa di dolce e fresco che calmi la sete atavica e, soprattutto, mi permetta di reintegrare i liquidi perduti.

frullato melone e ananas-2
Complice anche l’abbondanza di frutta in frigo, ho vinto le resistenze e mi sono preparata un frullato. E ho scoperto che non solo è dissetante, ma anche saziante. Tra l’altro non c’è bisogno di zucchero, ci sono già quelli della frutta che la fanno da padroni, e per me sono sufficienti.
Senza Crème de Cassis è una merenda, con diventa quasi un aperitivo.

L’occasione per prepararlo, infine, viene dal Calendario del Cibo Italiano, per il quale ho curato anche la breve scheda che vi spiega la differenza tra frullato, frappè e centrifugato.

frullato melone e ananas-6

Frullato di melone e ananas con Crème de Cassis

Porzioni: 2       Tempo di preparazione: 5′

Ingredienti

800 g di polpa di melone Cantalupo freddo
300 g di polpa di ananas freddo
80 ml di acqua ghiacciata
50 ml di Crème de Cassis
mirtilli per decorare (o scaglie di cocco)

Tagliate a pezzi la polpa di melone e frullatela con l’acqua. Versate il frullato nei bicchieri, unite la polpa di ananas tagliata a dadini, irrorate con la crème de Cassis e decorate a piacere con mirtilli freschi.

frullato melone e ananas-1

Share

You May Also Like

7 comments on “Frullato di melone e ananas con Crème de Cassis

  1. 08/08/2017 at 11:00

    Io invece adoro centrifughe, frullati ecc. e mi piacerebbe acquistare un apparecchio apposta per ottimizzare l’uso della frutta che purtroppo a volte non viene mangiata. Questa combinazione è super invitante!

    • 08/08/2017 at 21:03

      Adesso ci sono elettrodomestici di moltissimi modelli, credo anche a prezzi accessibili… Ma io continuo a preferire il forno 😀
      Un abbraccio cara Viv!

  2. 08/08/2017 at 22:05

    In questo momento, in cui sudo seduta per terra, in cerca di un po’ di frescura, mi ci vorrebbe proprio…

  3. 11/08/2017 at 14:35

    Non mi bandire: sai che credo di non aver mai mangiato la Crème de Cassis?! Come te ghiaccioli, sorbetti, centrifugati, gelati e frullati non li si vede in casa nostra semplicemente perché mi piace prenderli fuori. 😀 Date le temperature però occorre correre ai ripari. E questo frullato fa proprio al caso oltre a piacermi un sacchissimo Ali!

    • 11/08/2017 at 23:28

      Mi fa piacere! La proibizione del forno mi sta aprendo nuovi orizzonti 😀
      Un abbraccio cara Milena!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *