Crêpes dei Caraibi con crema al pepe rosa e ananas caramellato

Proprio in questi giorni, leggendo un libro di cui vi parlerò presto, mi è tornata alla mente L’isola del tesoro. Ricordo che lo presi in prestito alla biblioteca di classe, alle elementari, e credo che fosse uno dei primi libri che leggevo in versione integrale. Sento ancora l’estremo piacere nel leggere quelle avventure piratesche, il gusto di scoprire cosa accadrà dopo, il sogno di volare liberi con la fantasia come se fossi io stessa il piccolo Jim, il fascino esotico dell’ambientazione caraibica.

Non fa specie, quindi, che mentre sfogliavo il nuovo libro dell’MTChallenge, Crêpe is the new black, cercando di decidere quale ricetta rifare per l’MTC Summer Edition (ce ne sono troppe, e tutte  bellissime!!) questa crêpe mi abbia fatto drizzare le antenne. Ananas e rum, che fa subito Caraibi e pirati, più una deliziosa crema diplomatica resa più intrigante dal pepe rosa: non potevo rinunciare al richiamo di questa sirena!

La scelta si è rivelata ottima, perché la ricetta è super. Dolce quanto basta, con la freschezza dell’ananas e la nota aromatica del pepe rosa…e mi raccomando, non omettete il rum, perché senza di lui nulla avrebbe più senso 😀
L’autrice della ricetta è Aylin Caiola del blog Una famiglia in cucina, alla quale vanno i miei complimenti…e la mia gratitudine per la supermerenda che mi ha fatto fare!

crepes crema e ananas-1

Crêpes con crema al pepe rosa e ananas caramellato

Porzioni: 8       Tempo di preparazione: 40′ + 2 h di raffreddamento       Tempo di cottura: 40′

Ingredienti

per le crêpes (circa 12 crêpes del diametro di 21 cm)
340 ml di latte
160 g di farina 00
2 uova medie
un pizzico di sale

Sgusciate le uova in una terrina e sbattetele leggermente con una forchetta. Setacciatevi sopra la farina e incorporatela in modo da avere una pastella densa e senza grumi. Unite il latte poco alla volta, mescolando con una frusta fino ad avere una pastella liscia e piuttosto liquida. Aggiungete il sale.
Scaldate una padella antiaderente su fuoco moderato e quando è calda ungetela con un velo di burro. Versatevi un mestolino di pastella e, fuori dal fuoco, roteatela velocemente in modo da distribuirlo uniformemente. Fate rapprendere per 1 o 2′. Non appena i bordi si staccheranno, giratela e fate cuocere per un altro minuto. Fatela scivolare in un piatto che avrete predisposto accanto al fornello e proseguite fino ad esaurimento della pastella.
Ad ogni crêpe vi suggerisco di ungere di nuovo la padella, togliendo il burro in eccesso con un foglio di carta assorbente.

crepes crema e ananas-1

per la crema diplomatica al pepe rosa (crema pasticcera + panna montata)
500 ml di latte fresco
125 g di panna fresca + 300 g
125 g di zucchero
6 tuorli medi
45 g di amido di mais
1 cucchiaio di bacche di pepe rosa

Preparate la crema pasticcera. Scaldate il latte e i 125 g di panna con le bacche di pepe rosa senza far arrivare al bollore. Coprite e lasciate in infusione per 20′.

In un pentolino dal fondo spesso, sbattete i tuorli con lo zucchero, poi unite l’amido setacciato e amalgamate con una frusta per evitare la formazione di grumi. Filtratevi sopra il mix di latte e panna ormai tiepido, poco per volta, mescolando con una frusta. Portate sul fuoco e cuocete a fiamma media fino a che non si addensa, mescolando continuamente con un cucchiaio.
Fate raffreddare più velocemente possibile, travasando la crema in un contenitore pulito e immergendolo in una ciotola con acqua e ghiaccio. Coprite con pellicola a contatto e mettete in frigo per raffreddarla completamente.

Montate il resto della panna e unitela delicatamente alla crema pasticcera ormai fredda usando una spatola.

crepes crema e ananas-4

per l’ananas caramellato
8 fette di ananas fresco dello spessore di 1 cm circa
200 g di zucchero di canna chiaro
30 ml di rum

Tagliate l’ananas a dadini.
Mettete in una padella lo zucchero e il rum e fate sciogliere a calore moderato. Appena inizia a scurire unite l’ananas e fate cuocere per 1′, scuotendo leggermente la padella in modo che si ricopra su tutti i lati. Fate raffreddare su carta da forno.

assemblaggio
Spalmate su ogni crêpe un po’ di crema, unite qualche dadino di ananas e chiudete a ventaglio. Distribuitevi sopra ancora un po’ di crema e di ananas e servite.

crepes crema e ananas-1

Con questa ricetta partecipo all’MTC Summer Edition

crepes summer editionhttp://www.mtchallenge.it/2017/06/28/mtc-summer-edition-crepe-is-the-new-black-la-sfida/

Share

You May Also Like

9 comments on “Crêpes dei Caraibi con crema al pepe rosa e ananas caramellato

  1. 24/07/2017 at 11:35

    Che bell’accostamento ananas e pepe rosa. La trovo azzeccatissima! Fra l’altro non credo sia un caso che se dei colori accoppiati stiano bene, stiano bene anche ingredienti che sono di quel colore. Complimenti a voi!

  2. 24/07/2017 at 15:33

    Che prelibatezza! Le crêpes sono una passione per me, mi piacciono da morire in tutte le versioni!

  3. 26/07/2017 at 19:19

    Tolto il pepe rosa che mi dà problemi, vorrei viverla anche io questa avventura 😀

  4. 28/07/2017 at 14:43

    L’abbinamento pepe rosa e mango l’ho provato per un chutney e mi piacque molto… e restando in tema di giallo, immagino quanto si presti bene anche l’ananas! Odore di Francia… è bello ri-sentirlo, mi manca… cosa darei per rifare il tuo viaggio e dare un morso a ogni croissant e crepes, ma prima o poi ri-accadrà!

    • 30/07/2017 at 21:59

      Davvero, tra croissant e crepes sono rimasta in ambito francese…e anche con i ghiaccioli al Petit Swuisse, in realtà! 😀

  5. 31/07/2017 at 19:07

    Mentre conto i giorni e le ore che mi separano dalla mia breve fuga francese, mi godo le tue foto sui social e sul tuo blog. E queste crepes così avventurose convincono anche me, nonostante la dieta.
    E’ sempre così bello qui da te.
    Un abbraccione cara Alice.

    • 01/08/2017 at 16:25

      Ma grazie Patty mia! Goditi questi giorni di fuga, e mangia croissant a più non posso! 😀
      Ti abbraccio.

  6. 01/08/2017 at 13:23

    Alice che magnifica interpretazione! In pieno stile Isola del tesoro. Quel libro è uno dei miei classici preferiti. Da ragazzina credo di averlo letto almeno 3 volte. Lo tenevo sul comodino e prima di addormentarmi sognavo di imbarcarmi insieme alla ciurma di Smollett… amo il mare e queste tue crepe sembrano fatte su misura per un scorpacciata sulla spiaggia per festeggiare la scoperta di un bottino prezioso!

    • 01/08/2017 at 16:25

      Anche tu! Come mi piaceva!! L’avventura pura e spensierata che solo da bambini si riesce a vivere 😀
      Grazie, un abbraccio!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *