Lassi al mango

Mi piacerebbe dire che con il caldo mi passa la voglia di cucinare, ma non è vero. Quello che invece è vero è che ho voglia di pubblicare cose fresche ed estive, forse proprio perché la mia cucina è sempre un forno.

Ho sentito nominare spesso il lassi, ma ogni volta dovevo andare a cercare cosa fosse perché non voleva entrarmi in testa. Adesso che l’ho fatto, spero di ricordamene, perché ne vale la pena.
È una bevanda indiana a base di yogurt e spezie usata per accompagnare i pasti, che nella sua forma originaria non è dolce; solo talvolta si aggiungono della frutta e del miele, così da renderla quasi un dessert, ma pur sempre liquido. Si consuma ghiacciato, per combattere le alte temperature e, al tempo stesso, stemperare il “calore” dei cibi indiani molto piccanti e speziati.

Lassi al mango

 

Da noi credo che sia più “spendibile” in versione dolce, in pratica una sorta di frullato fresco e leggero.
Oltre al tradizionale cardamomo ho aggiunto dei pistacchi pestati, ma si presta ad essere aromatizzato con le spezie più varie: zenzero, acqua di rose, zafferano…scommetto che la vostra fantasia sta già lavorando.
La consistenza dovrebbe essere abbastanza liquida, il mio era mediamente denso, ma pur sempre da bere con la cannuccia; regolatevi con le dosi di acqua in base al risultato che volete ottenere.

Lassi al mango

Lassi al mango

Porzioni: 2       Tempo di preparazione: 10′

Ingredienti

400 g di polpa mango maturo FREDDO
200 g di yogurt greco
60 ml di acqua fredda
2 cucchiaini di miele di acacia
1 cucchiaio di pistacchi sgusciati
semi di 4 bacche di cardamomo

Pestate i semi di cardamomo insieme ai pistacchi fino ad ottenere una granella finissima.
Sbucciate il mango, tagliatelo a pezzi e mettetelo nel bicchiere del frullatore o del mixer insieme allo yogurt e al miele.
Iniziate a frullare e aggiungete l’acqua a poco a poco, fermandovi quando raggiungete le consistenza desiderata. Versate nei bicchieri e guarnite con la polvere di pistacchi e cardamomo.
Servite ben freddo.

Lassi al mango

Share

You May Also Like

6 comments on “Lassi al mango

  1. 29/06/2017 at 14:42

    Uh ma dai?! Io non la conoscevo…E mi incuriosisce parecchio.l Grazie Alice!

    • 30/06/2017 at 22:44

      E di che? Grazie a te Milena che passi sempre a trovarmi! 😀

  2. 29/06/2017 at 14:52

    Che bell’idea, in fondo è una sorta di frullato molto liquido, come dici tu, e varrebbe la pena di provare ad aromatizzarlo in versione meno dolce. Perfetto per la prossima settimana visto che la colonnina di mercurio dovrebbe risalire dopo la pausa fresca di questi giorni

    • 30/06/2017 at 22:43

      Questa estate voglio fare più frullati, sorbetti e insalate…i biscotti li lascio per l’autunno. Vediamo se ci riesco eh…

  3. 30/06/2017 at 10:36

    neanche a me passa mai la voglia e nemmeno di accendere il forno devo dire…
    neanche io ho mai provato il lassi, ma ne ho sentito parlare molto bene quindi mi hai davvero stuzzicato! grazie! 🙂

    • 30/06/2017 at 22:40

      Grazie a te! 😀

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *