Torta di mandorle ricotta e limone senza farina

united_kingdom_640

Click to translate

Primavera!
Adesso lo possiamo dire.
Avete visto quanti alberi in fiore?
Il cotone lanuginoso con cui i ciliegi avvolgono i propri rami, i delicatissimi fiori bianchi dei peri, il fucsia allegro e impertinente dei pruni e quello più delicato dei peschi.
E la forsythia con il suo giallo abbagliante, le magnolie che hanno già lasciato cadere i fiori di velluto e si sono coperte di tenere foglioline di un verde tenue e brillantissimo, i piccoli anemoni che spruzzano i prati di colori sgargianti.
E cosa dire della molle cascata dei glicini vezzosi, che da pergole e balconi ricadono sui passanti richiamando sguardi carezzevoli e suscitando sorrisi appena accennati?

primavera-48

primavera-32

primavera-46

primavera-41

Un tripudio di colori che anno dopo anno mi lascia stupefatta e incredula per la grazia e la magnificenza della natura.
Una commozione continua, una sorpresa dietro l’altra, quando ogni aiuola di città nasconde un tesoro, ogni scorcio di campagna un angolo di paradiso, ogni strada alberata un inno al rinnovamento e alla gioia.
Cammino lieta, frastornata da tanta grazia, sorridendo trasognata ai fiori e ai miei sogni.

Benvenuta primavera!

primavera-38

primavera-50

primavera-39

primavera-40

Per celebrare questa stagione, una torta sofficissima, umida, quasi fondente, che vi lascerà deliziati. Un gusto dolce, fresco e tuttavia intenso.
Niente farina, solo mandorle e ricotta freschissima, visto che questa è la stagione migliore in cui gustarla. Io ho scelto quella di pecora, mi sembrava che sostenesse meglio l’aroma delle mandorle senza lasciare un residuo troppo intenso, ma anche quella vaccina andrà benissimo. Poco tempo per farla e ancora meno per finirla…provare per credere.

torta-di-mandorle-e-ricotta-senza-farina-21

TORTA DI MANDORLE RICOTTA E LIMONE SENZA FARINA

Dosi: 8 persone       Tempo di preparazione: 30 minuti       Tempo di cottura: 1 ora

Questa dose va bene per uno stampo da 20 cm di diametro; io ne avevo uno da 18 per cui ho usato 3 uova e ridotto tutti gli ingredienti in proporzione. La ricetta è tratta da qui.

Ingredienti

  • 300 g di ricotta di pecora o vaccina
  • 240 g di mandorle (o farina di mandorle)
  • 200 g di zucchero
  • 120 g di burro
  • 4 uova
  • scorza grattugiata di 2 limoni non trattati

Per decorare:

  • 3 cucchiai di mandorle a lamelle
  • zucchero a velo

Procedimento

Frullate le mandorle con 50 g di zucchero fino a ridurle in polvere.
Con le fruste elettriche, montate per qualche minuto il burro ammorbidito con il resto dello zucchero e la scorza grattugiata dei limoni. Unite i tuorli uno ad uno, poi la farina di mandorle e la ricotta ben sgocciolata. Montate gli albumi a neve e uniteli delicatamente al composto, a cucchiaiate.
Imburrate uno stampo da 20 cm di diametro, versatevi il composto, livellate la superficie con una spatola o il dorso di un cucchiaio e cospargetela con le mandorle a lamelle.
Cuocete a 150°C nel forno ventilato per un’ora circa. Fate la prova stecchino per verificare la cottura ma al centro resterà comunque umida. Lasciatela dentro al forno spento per 5-10 minuti e aspettate almeno un’ora prima di sformarla.
Prima di servire, cospargete di zucchero a velo.

torta-di-mandorle-e-ricotta-senza-farina-6

.

torta-di-mandorle-e-ricotta-senza-farina-7

torta-di-mandorle-e-ricotta-senza-farina-4

Con questa ricetta partecipo al contest di “Sapori di Pasqua e colori di primavera” di Dolcemente inventando

dolcemente-inventando

Share

You May Also Like

28 comments on “Torta di mandorle ricotta e limone senza farina

  1. 14/04/2015 at 11:09

    Anche nel più grigio dei giorni chi si imbattesse in questo tuo post vorrebbe mettersi ad inseguire arcobaleni ed aquiloni in mezzo ai prati!!!
    Giuro, mi sembra quasi di sentire il profumo di tutti quei fiori … e la tua torta sembra una soffice nuvola 🙂

  2. 14/04/2015 at 11:54

    buonaaaaaaaaaaaaaaa…..!!!
    bravissima!!

  3. Ma è fantastica ed è perfetta per la Raccolta “L’orto del bimbo intollerante” di questo mese che prevedeva ricette senza glutine con limone. Se ti va partecipare ( e mi farebbe molto piacere 😉 ) ti lascio il link di Letizia, questo mese ospita lei la nostra raccolta! http://senzaebuono.altervista.org/celiachia-orto-del-bimbo-intollerante/

  4. 14/04/2015 at 13:34

    ciao mia cara, bellissima torta e ancora più buona perché attenta alle esigenze delle persone celiache!
    Bellissime anche le foto contestualizzate, grazie mille!

  5. fantastico!! 😉

  6. 14/04/2015 at 14:32

    A passeggio per quei bei prati me ne porterei una bella fetta 🙂

  7. 14/04/2015 at 16:09

    Una torta da picnic!

  8. 14/04/2015 at 16:33

    meravigliosa!!!! da rifare subito!!!!! copio.
    serena

  9. 14/04/2015 at 20:59

    L’ha ribloggato su Salus Nova: progetto salute, obiettivo benesseree ha commentato:
    E’ molto piacevole

  10. Alice, che belle fotografie! Diventi sempre più brava! La tua torta di ricotta e mandorle mi ispira da morire e la metto assolutamente in lista da provare!
    Un abbraccio e buona primavera 🙂

    • 15/04/2015 at 11:57

      Grazie Angiola!! Spero che ti piacerà…è un po’ nel tuo genere dai! 😀 Io l’ho adorata!
      Un abbraccio e buona primavera anche a te!!

  11. 15/04/2015 at 21:26

    Piccolo Off Topic per dirti che ti ho nominata per il Liebster Award, un giochino fra bloggers… se ti va di partecipare trovi qui le istruzioni: https://ipasticcidilisa.wordpress.com/2015/04/15/un-post-insolito-liebster-award-4-0/ :*

    • 19/04/2015 at 15:22

      Ciao Lisa, ti ringrazio molto per il premio, lo apprezzo davvero, ma ho deciso di non partecipare alle catene di premi… Spero che capirai, grazie ancora e buona domenica!

  12. 16/04/2015 at 17:18

    I colori vivaci mi mettono allegria e mi danno energia. Le foto sono splendide. E la torta, completa lo spettacolo.
    (Mi piacciono moltissimo le mandorle e adoro i dolci di ricotta!)

    • 17/04/2015 at 22:10

      Grazie mille!! Allora questo post sembra fatto apposta per te! 🙂
      Spero che la proverai…fa proprio primavera!

  13. La primavera ha fatto timida il suo ingresso anche qui da noi… le fioriture sono un pochino indietro, ma da, sembra che l’inverno e la neve ce li siamo lasciati alle spalle. Nonostante questo, le torte agli agrumi sono sempre le benvenute, se ci mettiamo anche un po’ di ricotta e farina di mandorle non posso dire di no! Vediamo se riesco a metterla in forno domani mattina per l’arrivo di un amico dall’Italia… direi che ci starebbe proprio bene! Un bacione Alice e goditi la primavera!

    • 19/04/2015 at 15:25

      Ciao Margherita! Non so immaginare la primavera canadese…probabilmente piuttosto fresca! 🙂
      L’hai poi fatta questa torta per tuo amico?
      Ah, ho visto jl video per quel sito francese (non ricordo il nome): è bellissimo!!! E sei bellissima anche tu! 😉
      Un grande abbraccio,
      Alice

  14. 17/04/2015 at 22:24

    Ciao Alice, ha ragione piatticoitacchi: stai diventando sempre più brava. Qui dopo molto tempo è arrivata la pioggia, un po’ mi dispiace ma la natura e la campagna ne avevano bsogno. Bacio e buon fine settimana <3

  15. 18/04/2015 at 07:44

    <3 io mi innamoro ogni volta delle tue ricette, degli ingredienti che selezioni, della maestria con cui li misceli e della grazia con cui fotografi il risultato del tuo lavoro!
    tanti cuoricini oggi per te! <3

  16. É in forno adesso! Ho posticipato di 2 gg… unica cosa, sono così stordita che ero convinta che ci fosse l’arancia invece del limone ed ho dimenticato le lamelle di mandorla…. L’odore che si spande per la casa é comunque magnifico, e soprattutto la si prepare in 2 secondi!!!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *