Crema di carciofi con mandorle tostate

united_kingdom_640

Quanti di voi devono riprendersi dai bagordi natalizi e post-natalizi? Forse qualcuno c’è, visto che da più parti giungono richieste di piatti leggeri e defaticanti, che aiutino a recuperare linea ed equilibrio. E allora ecco la mia proposta.
Una crema densa e morbida, adatta a vegetariani e vegani, che sazia senza appesantire, si prepara in anticipo e si conserva per 2 o 3 giorni. Con qualche mandorla tostata a renderla più appetitosa.
Perché depurarsi va bene…ma punirsi no!
Vi va di provarla?

crema carciofi2

CREMA DI FAGIOLI E CARCIOFI

Dose per 2 persone:

  • 150 g di fagioli secchi (per me, un mix di fagioli rossi e borlotti)
  • 4 carciofi
  • 1 cipolla
  • 1 litro di brodo
  • olio evo
  • 2 cucchiai di mandorle

crema carciofi3

Mettete i fagioli a bagno in abbondante acqua fredda. Trascorse 12 ore, buttate l’acqua e cuoceteli a fuoco basso in abbondante acqua non salata per un’ora.
Nel frattempo pulite i carciofi, tagliateli a fettine sottili e metteteli a bagno in acqua acidulata con succo di limone per evitare che anneriscano.
Una volta spento il fuoco dei fagioli, affettate finemente la cipolla e fatela soffriggere per alcuni minuti in due cucchiai di olio. Aggiungete i fagioli, salate e fate insaporire per qualche minuto.
Unite i carciofi, versate il brodo e fate cuocere coperto per circa mezz’ora, o finché i carciofi non si siano ammorbiditi.
Passate il tutto al minipimer, eliminando eventuali liquidi in eccesso se desiderate una crema particolarmente densa.
Affettate le mandorle a filetti e tostatele rapidamente in una padella antiaderente.
Versate la crema in cocottine monoporzione e cospargete con le mandorle tostate. Servite calda.

crema carciofi1

Share

You May Also Like

14 comments on “Crema di carciofi con mandorle tostate

  1. 20/01/2014 at 12:40

    Ricetta da favola per me che le zuppe le adoro!

  2. 20/01/2014 at 16:46

    ahahaha è vero! punirsi no!!! 🙂 brava che almeno tu vai di leggerezza! 🙂

    • 21/01/2014 at 07:42

      CI provo…dopo i tortelli di domenica una zuppa leggera mi sembrava il minimo! 😉

  3. 21/01/2014 at 19:51

    Altro che punirmi, io le vellutate le preparo ogni settimana perchè sono un piatto gustoso e sempre soddisfacente, che riempie in modo sano e porta allegria in tavola grazie a tutti i colori che si possono creare… 🙂 I carciofi in questa stagione poi sono buonissimi, a Roma si trovano dei grandi cimaroli che hanno un sapore dolce dolce, uno zucchero… 🙂

    • 21/01/2014 at 19:53

      Anche io la penso esattamente come te! Vedermi davanti una scodella di crema colorata e sana mi mette subito di buonumore!
      I carciofi li adoro, domani sperimento un’altra ricetta e ne ho un’altra già pronta in mente…troppo cose da provare! 🙂

  4. 21/01/2014 at 21:25

    Adoro le vellutate e i passati e i brodini….sono proprio una coccola calda!

  5. 22/01/2014 at 16:41

    Hello, you’ve been nominated for a Blog Award!Congrats!Cris
    Ciao, sei stato nominato per un Blog Award!Congratulazioni!Cris

    http://crendina.wordpress.com/2014/01/22/new-blog-award/

  6. 23/01/2014 at 10:34

    Sembra davvero buonissima, da provare! E complimenti per le foto spettacolari 🙂

  7. 24/01/2014 at 20:55

    Adoro i carciofi e pure le zuppe cremose ma non ho mai unito le due cose, grande idea e ottimi gusti e aromi! 🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *