Non vi fate meleggiare! Risotto mele e taleggio

bandiera

Che, in toscano, vorrebbe dire “non vi fate prendere per le mele”, ovvero non fatevi prendere in giro!!
Ma chi l’ha detto che per fare un primo gustoso e diverso dal solito ci vogliono tempo e fatica?! Forse sono i sigg. Findus, Buitoni e co. che ce lo vogliono far credere, per scoraggiare i poveri mortali sempre più a corto di tempo e convincerli ad acquistare i loro prodotti precotti o surgelati. Che oltre ad essere poco sani e dal contenuto dubbio (quale sarà il prossimo scandalo dopo le polpettine Ikea? si accettano scommesse), sono anche parecchio più costosi.

E invece basta davvero poco per preparare un piatto appetitoso e genuino. E poi volete mettere la soddisfazione di averlo preparato da soli?! Come questo risotto con taleggio e mele, giusto per restare in tema, anche se si tratta di mele di altro tipo… 😉 Io ho usato le Fuji: fresche, croccanti e non troppo dolci, mi sembrava stemperassero un po’ la pastosità del taleggio, ma anche le Golden si prestano allo scopo…ognuno meleggi come meglio crede!

 

RISOTTO CON MELE E TALEGGIO risotto-mele-e-taleggio1

  • 160 g di riso carnaroli
  • 1 mela Fuji
  • 80 g di taleggio
  • 1 scalogno
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • circa 750 ml di brodo vegetale
  • 3 cucchiai di olio evo

Affettate finemente lo scalogno e fatelo soffriggere per pochi minuti nell’olio d’oliva. Aggiungete il riso, fatelo tostare per 5 minuti e poi sfumate con il vino bianco. Versate buona parte del brodo vegetale e fate cuocere a fiamma moderata senza mescolare (ma controllando che non si attacchi). Dopo 5 minuti aggiungete la mela tagliata a dadini, lasciandone un pochi da parte per guarnire. Aggiustate di sale e, a fine cottura, mantecate il riso con il taleggio a cubetti, facendolo sciogliere bene.
Guarnite con fettine o dadini di mela e servite caldo.

Share

You May Also Like

4 comments on “Non vi fate meleggiare! Risotto mele e taleggio

  1. 22/04/2013 at 16:15

    Non mi stancherò mai di elogiare la semplicità. Ha un sapore dolce e morbido come il tuo risotto… 🙂

    • 22/04/2013 at 16:26

      Grazie! Anche io sono una fan della semplicità, in tutti i campi…forse a volte pure troppo! 😉
      Ho appena visitato il tuo blog…è davvero molto bello! E complimenti per le foto!!

  2. 22/04/2013 at 19:06

    Non vado matta per gli accostamenti dolce-salato, ma questonnon mi sembra affatto male, d’altronde a volte mangiavo la mela con il formaggio, o lo stracchino…e poi è veloce! Brava signora cuoca! 😉

  3. Io ho fatto il risotto con le fragole di recente (anche se in una versione personale e rivisitata con pepe e pistacchio) e non ho mai provato quello con le mele. Molto interessante, da provare di sicuro!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *