Rosti di patate con porri ed emmental

bandiera

Avete presente quando non vi volete sbattere più di tanto e cercate un piatto unico semplice e sostanzioso da fare con gli ingredienti che avete in casa? Ecco, di recente mi sono imbattuta (qui) in una ricetta che soddisfa ampiamente questi parametri.
Si tratta di un rösti, un piatto svizzero a base di patate che può essere servito sia come contorno che come piatto unico. Io ho deciso di aromatizzarlo con porri ed emmental, ma potete farlo con cipolla, pancetta, zucchine…insomma, oltre ad essere semplice è anche molto versatile!
E anche parecchio appetitoso. Infatti, presa dalla frenesia di assaggiarlo ben caldo mi sono dimenticata della foto…il risultato è evidente!

RÖSTI DI PATATE CON PORRI ED EMMENTALrostiok

  • 500 g di patate
  • 1 porro
  • 50 g di emmental
  • rosmarino
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe

Lessate le patate con la buccia per 10 minuti, scolandole quando sono ancora un po’ dure. Quando sono fredde sbucciatele e passatele nella grattugia a fori grossi.
Grattugiate grossolanamente anche l’emmental.
Tagliate il porro sottile e fatelo appassire nell’olio.
Unite tutti gli ingredienti, aggiungendo sale e pepe e il rosmarino; nel frattempo scaldate un po’ d’olio in una padella antiaderente e poi versatevi il composto. Fate cuocere per circa 10 minuti, poi girate il rösti e fatelo cuocere per altri 5-10 minuti anche sull’altro lato, fin quando non è dorato.
Servite caldo.

Share

You May Also Like

5 comments on “Rosti di patate con porri ed emmental

  1. 08/04/2013 at 16:23

    Ciao! C’è un premio per te sul mio blog! http://athenaenoctua2013.blogspot.it/2013/04/the-versatile-blogger-blogger-simpatico.html

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *